Bari, restyling via Sparano cominciano i lavori per i “salotti verdi”

Sono cominciati in questi giorni i lavori di realizzazione delle nuove intersezioni previste agli incroci di via Sparano con le traverse. Questi interventi rappresentano...

Giovinazzo, sequestrata droga e una pistola: due arrestati

Marijuana, haschisch ed una pistola con matricola abrasa sono stati ritrovati durante una perquisizione dagli uomini dei Baschi Verdi della Guardia di Finanza di Bari

Xylella, CIA Puglia propone alla Regione di istituire una Struttura di...

La Confederazione suggerisce di attivare l'organismo previsto dal modello MAIA - La mozione è stata sottoposta all'attenzione dell'assessore Leonardo Di Gioia

Alberobello, sabato la cittadinanza onoraria a Lino Banfi

Appuntamento sabato 26 maggio, ore 10.30 con Lino Banfi ad Alberobello per la Cittadinanza Onoraria

Presentato a Lecce il “Festival InBellezza”, punto di partenza e non...

Presenti gli assessori del comune di Lecce Agnoli e Foresio insieme all’architettoo Pietro Copani e a docenti e studenti del Galilei-Costa

Xylella, un problema irrisolto tra ritardi e scarichi di responsabilità

Il dibattito nel consiglio regionale dopo l'appello di Michele Emiliano per un intervento legislativo del governo per consentire gli espianti immediati ed adempiere alle direttive europee

Xylella, l’Europa allarga la quarantena. Michele Emiliano: “fatto il possibile. Serve...

Emiliano: "Ci siamo dovuti arrendere di fronte all’impossibilità di abbattere gli alberi che troviamo infetti nei nostri monitoraggi, a causa della normativa ordinaria, che consente al proprietario dell’albero di contraddire in tribunale l’ordinanza di abbattimento"

Bari, il Redentore scende in piazza, la festa e la lotta...

La festa di Maria Ausiliatrice della comunità del Redentore di Bari entra nel vivo con alcuni appuntamenti di preghiera, di impegno e di festa. In...

Lecce, nella notte cede solaio all’ex Fazzi: nessun danno alle persone

Oltre al danno strutturale non si sono verificate conseguenze per utenti e operatori sanitari. La zona interessata riguarda un solaio del primo piano, disabitato e inagibile, che al di sotto ospita l’Ufficio vaccinazioni
banner_pin_su_telegram_300x250 (2)