San Severo, una sera a Teatro con la Bohème

0

Prosegue la 48esima stagione concertistica degli “Amici della Musica” di San Severo. L’Associazione, di cui è presidente la prof.ssa Gabriella Orlando, propone nel prossimo evento  l’orchestra “Suoni del Sud” con la rappresentazione de “La Bohème… Mi chiamano Mimì”, il capolavoro teatrale di Puccini che descrive la vita di giovani artisti squattrinati in una Parigi ottocentesca. Lo spettacolo è in programma domenica 3 dicembre 2017, alle ore 20.30 (porta ore 20), nella meravigliosa cornice del Teatro “Verdi” di San Severo alla sua “prima” dopo la recente riapertura.

Sul palco Mara Tomassi (Mimì), Emilio Marcucci (Marcello), Stefano Sorrentino (Rodolfo), Matteo D’Apolito (Schaunard), Luciano Miotto (Coline), Libera Granatiero (Musetta), Carlo Monaco (Benoit, Alcindoro, Sergente). A dirigere l’Orchestra il maestro Benedetto Montebello. I biglietti possono essere acquistati al botteghino del Teatro fino a questa sera.

“Con l’Associazione Amici della Musica – dichiara l’Assessore alla Cultura avv. Celeste Iacovino – abbiamo concordato che, per avvicinare i nostri ragazzi al mondo della cultura ed al Teatro Verdi, potranno assistere allo spettacolo in maniera gratuita 50 ragazzi delle scuole superiori cittadine. Si tratta di una iniziativa che intendiamo ripetere anche nel futuro per la sua forte valenza sociale e culturale”.

Associazione Musicale “Suoni del Sud”

L’Orchestra Suoni del Sud, composta da professionisti accuratamente selezionati, nasce nel 1990 a sostegno delle attività didattiche della classe di Direzione d’Orchestra del Conservatorio Giordano di Foggia; la stessa nel 1999 prenderà il nome di Orchestra Suoni del Sud di Foggia gestita dall’Associazione musicale omonima “I Suoni del Sud” di Foggia, la quale organizza svariati concerti in tutto il territorio nazionale.

L’orchestra è ben presto divenuta una compagine di fondamentale riferimento nella produzione musicale del territorio della Capitanata grazie all’alta qualità delle sue prime parti – docenti del Conservatorio di Foggia e Bari con prestigiose esperienze artistiche quali prime parti di prestigiosi teatri come: Orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari, Orchestra Sinfonica Abruzzese, Orchestra della Rai di Napoli, Orchestra Sinfonica di Salerno, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro Santa Cecilia di Roma – e all’ arricchimento dell’organico continuamente garantito dalle severe audizioni con le quali vengono selezionati a farne parte i migliori diplomati del Conservatorio Giordano di Foggia e Bari.

Tra le principali produzioni vanno menzionati il concerto straordinario con Andrea Bocelli, tenuto a San Giovanni Rotondo in occasione del primo anniversario della Beatificazione di Padre Pio, collaborazioni con Mediaset, Stagioni Liriche presso il Teatro Giordano di Foggia, Teatro Verdi di San Severo, Teatro Curci di Barletta, Teatro Mercadante di Cerignola. Nel 2006 si è esibita presso il Teatro Giordano in occasione della chiusura del Mandato del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.