San Ferdinando, bruciata l’auto del sindaco Puttilli

0

Un incendio di origine dolosa ha completamente distrutto nella notte fra sabato e domenica l’auto del primo cittadino di San Ferdinando di Puglia (Bat)Salvatore Puttilli. Fin dall’inizio sono apparse evidenti le tracce sulla matrice dolosa dell’attentato: qualcuno ha dato deliberatamente fuoco alla vettura e sul posto sono state rinvenute tracce di liquido infiammabile.

Le fiamme sono divampate intorno all’1 di notte, mentre la Fiat Croma di Puttilli era parcheggiata per strada davanti alla sua abitazione.

Anci Puglia esprime sostegno e solidarietà al sindaco Salvatore Puttilli.

“Ancora un vile e deplorevole gesto intimidatorio ai danni di un sindaco, dopo l’episodio di Peschici dei giorni scorsi – ha dichiarato il presidente Anci Puglia Domenico Vitto – Il ripetersi di questo fenomeno è inaccettabile, qualunque sia il motivo o la provenienza. Ribadiamo la necessità di una reazione decisa delle istituzioni preposte, per garantire la sicurezza dell’azione amministrativa e la tranquillità delle comunità interessate. L’ampliamento dei poteri in capo ai sindaci contro l’illegalità deve essere supportato da risorse e strumenti idonei; serve una forte e fattiva alleanza tra Stato e territorio per assicurare la sicurezza pubblica e affermare legalità.”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.