Regione Puglia, nella notte viene approvato il Bilancio di Previsione 2017

0

Dopo una vera e propria maratona, conclusasi alle 3 di notte, e con il voto favorevole della maggioranza di centrosinistra e quello contrario delle opposizioni, il Consiglio regionale ha approvato il DDL disposizioni per la formazione del bilancio di previsione 2017 e bilancio pluriennale 2017-2019 della Regione Puglia (legge di stabilità regionale 2017).

Al testo sono stati presentati 102 emendamenti che hanno prodotto una ventina di articoli aggiuntivi agli iniziali 47. Con analoga votazione è stato approvato anche “Bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2017 e bilancio pluriennale 2017-2019 della Regione Puglia”.

Una serie di interventi e di aggiustamenti che dalle opposizioni sono stati definite “mance” e che sono state introdotte nel bilancio (alcune anche per iniziativa proprio delle opposizioni, va detto).

Tra le novità introdotte ricordiamo che, per esempio, su proposta del consigliere di Sinistra italiana Cosimo Borraccino viene incrementato di 500mila euro il contributo concesso ai Comuni per il sostegno alle spese per i canoni di locazione in favore dei cittadini meno abbienti.

Su proposta della consigliera Rosa Barone (M5S), è stata assegnata una dotazione finanziaria di 20mila euro al fine di sostenere gli Osservatori per la legalità presenti sul territorio regionale e impegnati nella promozione di campagne e iniziative su questioni attinenti la legalità.

Il consigliere Erio Congedo ha chiesto e ottenuto una dotazione finanziaria di 20mila euro al fine di garantire l’operatività ed il pieno funzionamento della Consulta femminile per il conseguimento delle finalità previste.

Su proposta della consigliera Rosa Barone è stato stanziato un contributo straordinario di 100mila euro in favore delle Università pugliesi per borse di studio per giovani talenti neolaureati, al fine di contribuire alla promozione della legalità e della cittadinanza sociale.

Approvato a maggioranza con voto contrario del M5S, l’emendamento firmato dai consiglieri di maggioranza ed opposizione, che prevede la concessione al Comune di San Giovanni Rotondo di un contributo straordinario di 300mila euro, previa rendicontazione agli uffici regionali competenti delle spese sostenute per l’organizzazione dell’evento legato alla visita di Papa Francesco a San Giovanni Rotondo prevista per il 17 marzo 2018, per garantire l’accoglienza e la sicurezza dei fedeli e dei visitatori e concorrere alle spese organizzative.

Di seguito altri articoli approvati

Di seguito gli altri articoli approvati.

Piano di controllo del cinghiale in Puglia 

È stata assegnata una tantum per il 2018 di 150mila euro per sostenere le iniziative urgenti per la definizione del piano di controllo del cinghiale in Puglia.

Parchi Naturali danneggiati da incendi nell’estate 2017 

É di 500mila euro il fondo a sostegno dei comuni per il ripristino strutturale dei Parchi naturali danneggiati da incendi.

Stabilizzazione personale ARIF 

Approvato l’articolo riguardante il personale ARIF. Riscritta la norma che in via prioritaria stabilizza i dipendenti ex SMA ed è parzialmente inclusivo degli amministrativi provenienti da personale somministrato. Per l’assessore all’agricoltura, proponente dell’articolo, la norma interessa circa il 50% dei potenziali dipendenti interessati al processo di stabilizzazione. Il testo prevede l’avvio da parte di ARIF dei processi di stabilizzazione dal primo gennaio 2018 del personale impiegatizio precario che al 31 dicembre 2017 ha maturato i requisiti previsti nel cosiddetto decreto Madia. Inoltre la norma autorizza, a partire da gennaio 2018 e fino al completamento delle procedure di stabilizzazione, il rinnovo a tempo determinato dei contratti del personale con contratto di lavoro subordinato.

Sostegno alle vittime di violenza psicofisica 

Assegna una dotazione di 150mila euro ad un fondo destinato a compensare parzialmente le spese legali sostenute dalle donne residenti in Puglia e vittime di violenza psico-fisica.

Contributo alle eccellenze sportive under 18 

È stata assegnata una dotazione finanziaria di 200mila euro, per dare attuazione alle norme per lo sviluppo dello sport per tutte e tutti ed, in particolare, per sostenere l’attività delle eccellenze sportive pugliesi under 18.

Valorizzazione del territorio lungo le linee ferroviarie 

È di 300mila euro la somma destinata alla valorizzazione delle aree particolari lungo la tratta delle linee ferroviarie dismesse della Puglia.

Pratica sportiva per i minori a rischio esclusione sociale

È stata assegnata una somma di 200mila euro per la promozione della pratica sportiva per i minori a rischio di esclusione sociale.

Contributo all’ARIF per lavoratori interinali 

È stato previsto un contributo di 300mila euro, al fine di consentire l’aumento delle giornate lavorative del personale interinale a tempo determinato assunto dall’ARIF. Lo stesso incremento è previsto per gli esercizi finanziari 2019 e 2020.

Formazione per il Primo Soccorso 

Con 100mila euro la Regione acquisterà defibrillatori semiautomatici e altri materiali per la formazione del primo soccorso nelle scuole pugliesi.

Adeguamento dei parchi gioco comunali per bambini disabili 

La somma di 152mila euro è destinata ai comuni interessati ad adeguare i parchi gioco comunali alle esigenze dei bambini con disabilità.

Libera balneazione per le persone disabili 

250mila euro a favore dei 68 comuni costieri di Puglia per l’acquisto di 272 sedie attrezzate per favorire l’accesso in mare in totale sicurezza dei cittadini diversamente abili. Con delibera di giunta regionale saranno individuati i criteri di assegnazione delle sedie attrezzate ai comuni rivieraschi.

Contributi ai cinema monosala 

Un contributo di 250mila euro è assegnato allo scopo di garantire la continuità dei cinema monosala nei comuni sino a 15mila abitanti, per rafforzare i presidi socio-culturali sul territorio.

Bonifica dei fondali degli impianti di miticoltura a Vieste 

È stato assegnato il contributo straordinario di 250mila euro per lavori di bonifica dei fondali degli impianti di miticoltura all’interno del circondario marittimo di Vieste.

Prevenzione e contrasto dei fenomeni dell’usura e estorsioni 

Stanziata la somma di 100mila per il 2018 per finanziare il fondo regionale globale per la prevenzione ed il contrasto dei fenomeni dell’usura e delle estorsioni e per interventi di solidarietà alle vittime.

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.