Elezioni 2018. Stefàno (Pd): “Unica proposta credibile è centrosinistra”

0

L’unico voto credibile, secondo il senatore uscente Dario Stefàno, è quello al Partito democratico. “Tra un centrodestra litigioso e un Movimento cinque stelle  che quasi si vergona di alcuni dei propri candidati al punto da definirli impresentabili, la scelta non può che essere per la credibilità, ossia centrosinistra e Pd”. Stefàno è candidato al Senato della Repubblica per la coalizione di centrosinistra al Collegio uninominale Lecce – Francavilla e per il Partito democratico come capolista al collegio plurinominale Puglia Sud.

“Da una parte – spiega Stefàno – c’è uno schieramento dove quotidianamente emergono scintille tra più aspiranti leader che non si fidano uno dell’altro: Meloni di Salvini e Berlusconi, Salvini di Berlusconi e Meloni, Berlusconi di Salvini e Meloni, Fitto e Cesa di nessuno dei tre, perché nessuno dei tre li avrebbe voluti con loro. Sembra uno scioglilingua, ma è la fotografia del centrodestra.

Dall’altra, c’è Di Maio impegnato in un lungo tour in Italia alla ricerca di come estromettere dalle proprie liste – attenzione dalle proprie, non quelle degli altri – i cosiddetti impresentabili: oggi per un motivo, domani per un altro. Candidati che, però, restano tali perché, per legge, non li si può più estromettere una volta presentate le liste.

La scelta è dunque obbligata, e cioè l’unica alternativa è quella del centrosinistra e del PD, unica proposta credibile, di governo, di competenze e di responsabilità per stare in Europa, puntando a contare di più e per abbracciare i primi segnali di crescita che finalmente il Paese ha conosciuto e che non vanno dispersi”

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo