Foggia, arrestati i due aggressori del medico della Asl

2

Un aggressione in pieno giorno, a volto scoperto a Foggia, due colpi di pistola che per fortuna non hanno raggiunto il bersaglio (o volevano essere una intimidazione) e poi la fuga. Gli agenti di polizia della Questura di Foggia hanno arrestato i presunti responsabili del tentativo di omicidio del cardiologo della Asl di Foggia, Massimo Correra.

Lo scorso 27 marzo il medico quel giorno stava uscendo dalla propria casa insieme al figlio quando è stato da due persone, una delle quali sparò due colpi di arma da fuoco, senza ferire nessuno per fortuna e prima di fuggire.

Adesso i due si trovano in stato di fermo e dovranno rispondere alle domande del giudice per la convalida degli arresti.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

2 Commenti

Commenta l'articolo