Al Clab Studios il casting per il Videoclip ufficiale del rapper foggiano Endigii

0

Sono aperti i casting per “lolliPop”, il videoclip ufficiale del rapperEndigiiin collaborazione con il producer Itten, una nuova produzione interamente a cura diClab Studios.

Partecipare è facile: basta compilare il modulo di iscrizione disponibile sul sito di Clab Studios. Per iscriversi ai casting c’è tempo fino a giovedì 24 maggio alle ore 18.
Saranno ammessi esclusivamente maggiorenni, che riceveranno una mail di risposta e successivamente saranno contattati direttamente dalla produzione con i dettagli per effettuare il casting.

Endigii, foggiano doc, classe 1996, è un rapper che nasce nel mondo del freestyle di strada, prima di cimentarsi con i testi scritti.

La collaborazione con il producer Itten nasce nel 2014, ma si consolida nell’ottobre del 2017 con l’uscita del singolo “Agnese”, che a concesso loro di raggiungere un’ottima fama, non solo a livello locale, con numeri da capogiro per le views su Spotify e You Tube.
Itten suona la chitarra e fa il dj dall’età di 14 anni, a 16 anni è diventato resident di molti locali per il genere hip hop e ha già aperto le esibizioni di nomi del calibro di Rock Hunt, Gue Pequeno, Ghali. Come produttore ha mosso i primi passi con la crew di Molotov Music, ora collettivo e, musicalmente, cavalca un genere trasversale, dal trap al rap, dall’indie al pop.

LolliPop è un brano estivo che inneggia alla libertà di pensiero e alla massima espressione umana e di genere, abbattendo le barriere della fobia nei confronti del cosiddetto “diverso”. Per il videoclip si cercano personaggi stravaganti, bizzarri, fuori dal comune e dagli schemi, aderenti a varie correnti artistiche/moda/pensiero. Acconciature bizzarre, freak, colore della pelle, differenze di genere: è questo ciò che serve per abbattere le barriere del pensare comune e del “normale.

Per info è possibile scrivere a:[email protected]Link del form.

Condividi
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Rispondi