Canoagiovani, terzo posto per il CC Barion in Sicilia

0

Cinque medaglie d’oro, un argento, due bronzi: il Circolo Canottieri Barion sale otto volte sul podio alla prima prova interregionale Canoagiovani di canoa, svoltasi nel fine settimana in Sicilia a Nicoletti, in provincia di Enna. Un medagliere che ha issato i canoisti allenati da Maurizio Campobasso al terzo posto nella classifica generale per società, in coabitazione con Trinacria e dietro Naxos e Posillipo, miglior piazzamento fra le pugliesi.

Diciassette i sodalizi rappresentati dai 128 atleti in gara: otto quelli in lizza per il circolo barese di molo San Nicola, tutti andati a medaglia. A cominciare da Cosimo Caterino, classe 2008, primo classificato nella 1^ serie K1 4,20 Allievi A, sui 200 metri. Fra gli Allievi B, davanti a tutti è arrivata per due volte Alessandra Centrone, classe 2006, nel K1 4,20, sia sui 200 (2^ serie) che sui 2000 metri. Due gare in cui la 12enne canoista del Circolo Canottieri Barion ha fatto registrare tempi persino migliori di quelli della gara maschile. Al collo della Centrone è arrivato anche un argento nella 2^ serie K4 Open Allievi e Cadetti misto, sui 200 metri, con Matteo Vincenzo Natuzzi (2005), Andrea Greco e Vitandrea Quaranta, questi ultimi classe 2004. Allievi B sugli scudi anche con Riccardo Carella (2006) terzo nel K1 4,20, sia sui 200 (1^ serie) che sui 2000 metri.

Fra i Cadetti B, doppio primo posto del K2 composto da Domenico Fortunato e Francesco Manzari, entrambi nati nel 2004, sia sui 200 che sui 2000 metri. Per Fortunato, un altro podio sfiorato nella 2^ serie del K1 200 metri (quarta posizione). Nella stessa categoria, da segnalare anche i quinti posti ottenuti da Matteo Vincenzo Natuzzi nel K1 Cadetti A, sia sui 200 (1^ serie) che sui 2000 metri, e da Vitandrea Quaranta nel K1 2000 metri Cadetti B, davanti, fra gli altri, al compagno di squadra Andrea Greco, giunto settimo. Per Greco anche un sesto posto nella 1^ serie K1 200 metri: subito dietro, al settimo posto, Manzari.

Condividi
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Rispondi