Lecce, nella notte cede solaio all’ex Fazzi: nessun danno alle persone

0

Non ha provocato alcun danno alle persone il cedimento del solaio di un edificio nell’ex “Fazzi” di piazzetta Bottazzi a Lecce. Il fatto si è verificato durante la notte scorsa, per cui oltre al danno strutturale non si sono verificate conseguenze per utenti e operatori sanitari. La zona interessata riguarda un solaio del primo piano, disabitato e inagibile, che al di sotto ospita l’Ufficio vaccinazioni, la Medicina del Lavoro e il Collegio medico ASL, ambienti già sottoposti a ristrutturazione.

L’area è stata immediatamente isolata, si sta procedendo alla messa in sicurezza e alla valutazione dell’entità del danno, per cui le attività che si svolgono al piano terra sono state temporaneamente sospese a scopo precauzionale. Per l’Ufficio vaccinazioni è stata già trovata un’idonea collocazione e, a partire da lunedì 28 maggio, l’attività potrà riprendere normalmente al secondo piano del Poliambulatorio del Distretto Socio Sanitario di Lecce, in piazzetta Bottazzi.

Contemporaneamente la Direzione Asl ha dato disposizione all’Area Tecnica aziendale di effettuare con immediatezza la verifica statica degli edifici presenti nel plesso Ex Opis e di verificare la necessità di eventuali interventi manutentivi e/o di messa in sicurezza.

Condividi
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Rispondi