Pallamano, la Junior Fasano vince gara2 e porta la serie scudetto alla bella

0

Tutto in una gara. Dopo la vittoria di Conversano in gara1 ieri sera a Martina Franca la Junior Fasano ha saputo riequilibrare la finale scudetto di pallamano maschile con una netta affermazione.

Una serie finale bella ed appassionante che ha messo di fronte due realtà pugliesi da anni ai vertici della pallamano nazionale e che quest’anno si stanno contendendo lo scudetto.

La Junior Fasano pareggia, dunque, i conti della serie contro il Conversano e vince nettamente gara-2. Lo fa al Pala Wojtyla – davanti a oltre 1.500 spettatori in una cornice di pubblico degna della finale scudetto, reagendo nel migliore dei modi alla sconfitta di gara-1 (29-26) della scorsa settimana e imponendosi sul 26-18 (p.t. 13-10) al fischio finale.

Esperienza, grande concentrazione e prestazione strepitosa degli uomini di maggior esperienza, su tutti Riccobelli, Radovcic e Fovio, nel successo costruito da Fasano. Combattuti in particolar modo i primi 30’, ma con gli uomini di Francesco Ancona comunque sempre avanti. Perfetta parità al 18’ sul 6-6. Al 21’ primo time-out della sfida: lo chiama Fasano sul 7-7. È qui, nel finale di tempo, che Fasano piazza il primo allungo e, andamento alla mano, quello decisivo. Riccobelli sale in cattedra, 13-10 all’intervallo. Lo stesso parziale dell’andata dopo i primi 30’.

La ripresa, però, questa volta è sinonimo d’intensità perfetta per la Junior. Al 36’ il 14-11, un attimo dopo – siamo al 40’ – segna Riccobello per il 17-12. Al 45’ ingresso in campo e debutto in questa serie finale per Leal, importante in vista di gara-3, ma che non impatterà su una partita che i suoi compagni hanno già ampiamente instradato. C’è spazio per una magia in sottomano di Radovcic, per la standing ovation a Fovio nel cambio con Cedro e per gli applausi finale del pubblico fasanese. Vince la Junior Fasano con 8 reti di margine 26-18.

Si va a gara-3. Sabato prossimo, ancora al Pala Wojtyla in diretta su Sportitalia (canale 60 DTT & 225 SKY) e in live streaming su PallamanoTV. Sarà la finalissima. Sarà, dunque, labelladi sabato prossimo, ancora a Martina Franca, ad assegnare lo Scudetto della Serie A1 Maschile.

Junior Fasano – Conversano 26-18 (p.t. 13-10)

Junior Fasano: Fovio, Cedro, Angiolini 2, Costanzo, D’Antino 3, De Santis L. 1, De Santis P, Leal, Maione, Messina 4, Radovcic 4, Riccobelli 11, Rubino, Venturi 1. All: Francesco Ancona

Conversano: Lupo M, Monciardini, Beharevic, Carso, Dedovic 2, Giannoccaro 1, Iballi 1, Lupo J. 1, Pignatelli, Pivetta, Sciorsci, Sperti 9, Stabellini 4, Vicenti. All: Alessandro Tarafino
Arbitri: Zendali – Riello

Condividi
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Rispondi