Futsal, Azzurri Conversano sconfitti a Barletta. Martedì il recupero del match a Castellaneta

0

Tornano ad assaporare il gusto amaro della sconfitta gli Azzurri Conversano nella settima giornata del campionato regionale di Serie C1 di Futsal. Dopo i due successi consecutivi ottenuti con San Ferdinando e Gioco Calcio tra Amici, la banda del presidente Mino De Girolamo cade sul campo dell’Eraclio Calcio a 5 (nella foto di Editalia Calcio a 5 il saluto finale delle due squadre), compagine barlettana che, grazie al successo odierno, si piazza al secondo posto della classifica.

LA GARA

Maglia bianca con calzoncini e calzettoni azzurri per la formazione di Conversano determinata, presso la città della Disfida, a tentare una nuova escalation in graduatoria e a confermare quanto di buono fatto vedere nelle ultime uscite. Dall’altra parte, però, il team guidato da mister Vaccariello, e composto da vari elementi con un passato nei campionati nazionali, va a caccia di riscatto complici le sconfitte con Trulli&Grotte e Futsal Monte Sant’Angelo rimediate nel giro di una settimana. Le premesse per un match ad alta intensità, quindi, ci sono tutte e nel primo tempo le emozioni non mancano anche se le marcature da registrare sono soltanto tre.

Nello specifico la doppietta di Calamita per l’Eraclio e la rete di Giuseppe Fanelli per gli ospiti manda le squadre al riposo sul parziale di 2-1 con la netta sensazione che nella ripresa tutto possa ancora succedere. Ma il secondo tempo regala emozioni che non lasciano affatto felici agli Azzurri. La squadra di mister Gianpiero Giliberti, infatti, accusa un netto calo nella seconda frazione consentendo ai padroni di casa, scesi in campo in completa tenuta nera, di azzannare il match e di indirizzare ben presto i tre punti. Un’altra rete di Calamita, la doppietta di Chiariello, e i gol di Divincenzo e del portiere Dibenedetto regalano il successo a Borraccino e compagni rendendo vane le realizzazioni di Corriero e Cannone.

Finisce, dunque, 7-3 per la compagine locale con il Conversano che resta fermo a quota 9 punti in classifica. Per capitan Renna e compagni c’è poco tempo per recriminare: martedì sera sarà di nuovo campionato in virtù del recupero della gara, rinviata lo scorso 6 ottobre, con il Real Castellaneta. Fischio d’inizio alle ore 21 presso il Palazzetto dello Sport della città del Mito.

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.