Adelfia, pistole e banconote false in casa. Arrestato un trentenne

0

Un vero e proprio arsenale nascosto in un borsone insieme ad una partita di denaro falso.

La polizia ha arrestato in flagranza di reato, ad Adelfia, a pochi chilometri da Bari, un 30enne incensurato accusato di detenzione abusiva di una decina di pistole, numerose munizioni e circa un milione di euro in banconote false, di ottima fattura, quasi indistinguibili da quelle da quelle autentiche.

Armi e banconote sono state rinvenute nell’abitazione dell’uomo durante un blitz dei poliziotti.

Le banconote erano nascoste in un trolley che è stato sequestrato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria, che ne decreterà la distruzione.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo