Agricoltura, Dino Marino chiede la convocazione immediata della filiera dell’uva

0

“Convocazione immediata della filiera dell’uva”. Questo l’invito perentorio che il consigliere regionale Dino Marino rivolge all’assessore pugliese all’agricoltura, Fabrizio Nardoni, in seguito alla grave situazione del settore vitivinicolo di San Severo e di tutta la provincia di Foggia, più in generale.

Non si tratta, stando a quanto sottolinea il consigliere del Pd, soltanto di eventi negativi dal punto di vista metereologico o una annata storta a determinare la crisi di questo importante comparto agricolo. Ci sarebbero anche strane politiche dei prezzi praticati a seconda delle piazze.

“Un comparto – spiega il consigliere regionale Pd – già gravemente provato dagli eventi climatici degli ultimi tempi,  non può permettersi di sostenere logiche di mercato devastanti: a San Severo si parla di un prezzo molto al di sotto di standard tollerabili: 16 euro o addirittura un euro al grado zuccherino, a fronte dei 22 della piazza di Cerignola”.

“Lo sciacallaggio di pochi intermediatori di settore che hanno fatto cartello rischia di compromettere la vitalità di un intero comparto. Pertanto è giusto – conclude Marino – che l’assessore regionale al ramo intervenga immediatamente per garantire equità, trasparenza e correttezza”.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo