Alta tensione in casa Bari, rissa sfiorata tra Sciaudone e un tifoso

0

La tensione ormai è alle stelle tra società e tifoseria e a farne le spese è Daniele Sciaudone. Altermine degli allenamenti pomeridiani, il centrocampista bergamasco è stato avvicinato da un tifoso mentre stava lasciando lo stadio con la sua auto. Pare che Sciaudone abbia ricevuto dal supporter barese uno schiaffo. La cosa, ovviamente, non è piaciuta al giocatore che ha aperto lo sportello e si è avventato sull’uomo per reagire. Sciaudone poi è stato immediatamente bloccato dagli altri tifosi presenti ed è continuata una accesa discussione verbale.

Sull’accaduto è intervenuta la società di Paparesta e il giocatore barese con un comunicato: “In riferimento a quanto accaduto, oggi pomeriggio, all’uscita dello stadio San Nicola la Fc Bari 1908 smentisce, in maniera categorica, che vi sia stata alcuna aggressione ai danni del calciatore Daniele Sciaudone”. Daniele inoltre ha aggiunto che “Dopo l’allenamento mentre ero in auto sono stato fermato da un gruppo di tifosi che chiedevano conto in maniera pacifica del momento della squadra. Con uno di questi ho avuto uno scambio di vedute piuttosto accese, ma senza che sfociassero nello scontro fisico. La tifoseria del Bari, per la quale nutro profonda stima e affetto, si è sempre dimostrata civile e rispettosa anche nei momenti di difficoltà come quello che stiamo attraversando. E anche questo episodio è da circoscrivere a normali momenti di tensione che possono accadere nel corso di una stagione. Starà a noi giocatori, con il nuovo allenatore, cercare di riportare l’entusiasmo e la serenità che la città di Bari merita”.

L’episodio è lo specchio del sentimento dei tifosi riguardo alle ultime prestazioni dei giocatori biancorossi in campionato. Intanto pare che Davide Nicola sia arrivato ad un accordo col club di Paparesta e da domani potrebbe essere già al lavoro assieme al suo staff.

Nessun commento

Commenta l'articolo