Alterenergy partecipa al Forum Internazionale Nextwork

0

Saper pianificare, organizzare, monitorare e gestire tutti gli aspetti di un progetto utili al raggiungimento degli obiettivi prefissati entro tempi, costi e criteri di performance: sono le finalità di “NextworkForum”, il forum internazionale della progettazione e della formazione, organizzato da “Valore Infinito”, che si svolgerà da oggi, 2 ottobre 2014, al 4 ottobre in Puglia, a Castellaneta Marina presso “Nova Yardinia”. L’iniziativa formativa è rivolta a responsabili e operatori di associazioni, enti non profit ma anche di enti pubblici che lavorano in ambito sociale ed educativo, progettisti, consulenti e dirigenti degli Enti Locali. Anche il progetto Alterenergy – Energy Sustainability for Adriatic Small Communities – entrerà nella rete di questa manifestazione e ne sarà uno dei protagonisti.

Alterenergy è un progetto strategico finanziato nell’ambito del Programma Transfrontaliero Ipa – Instrument for Pre-Accession Assistance – Adriatico 2007-2013 e sarà presente a Castellaneta Marina con uno stand aperto ai visitatori per tre giorni  – dalle ore 9:30 alle 12:00 e dalle 14:30 alle 19:30 – ed una sessione di approfondimento venerdì 3 ottobre, dalle 9:00 alle 11:00. Il Progetto Strategico che vede il Servizio Mediterraneo della Regione Puglia Lead partner di un largo partenariato che comprende Regioni, Ministeri ed Agenzie governative per l’energia, presenterà la comunità adriatica delle energie rinnovabili attivata attraverso iniziative di condivisione di conoscenze, tecnologie e strumenti finanziari.

Ad oggi Alterenergy conta 40 accordi sottoscritti, 10 studi di valutazione energetica, 9 Seap – Sustainable Energy Action Plan-, 25 studi di fattibilità completati, 9 capacity buildings prodotte. Di questi e di tanti altri interventi si parlerà nel corso del Forum internazionale Nextwork, con un focus sulle 58 comunità target selezionate in area Adriatica nelle quali saranno realizzati progetti pilota in campo energetico.

Con un budget complessivo pari a 12,5 milioni di euro il Progetto Strategico Alterenergy intende contribuire agli obiettivi comunitari su clima ed energia “20-20-20” – piano contenente l’insieme delle misure pensate dalla UE per il periodo successivo al termine del Protocollo di Kyoto, il trattato realizzato per il contrasto al cambiamento climatico – attraverso la promozione della sostenibilità energetica nelle piccole comunità adriatiche, migliorando la capacità di pianificare e gestire azioni integrate di risparmio energetico e produzione di energia da fonti rinnovabili. Nextwork sarà dunque l’occasione per lo scambio di buone pratiche e l’incontro con le culture euro-mediterranee, in previsione di sfide future nei settori strategici dello sviluppo.

Condividi

Nessun commento

Commenta l'articolo