Amatori Volley Bari, con la Coppa Cev in giro per l’Italia

0

Proseguirà l’innamoramento tra gli italiani e la pallavolo femminile? All’indomani del quarto posto conquistato dalle splendide ragazze ai Mondiali, proseguono le iniziative organizzate per festeggiare la storia della nostra pallavolo ed i successi conquistati.

E a ben diritto nella storia della pallavolo c’è anche l’Amatori Volley Bari. Trent’anni fa l’unico trionfo europeo di una squadra sportiva della città di Bari. L’Amatori Volley, infatti, conquistava in Germania la Coppa Cev (prima squadra italiana in assoluto ad imporsi in Europa nella pallavolo femminile).

Questo pomeriggio alle ore 18.00, il Sindaco di Bari Antonio Decaro, incontrerà atlete, tecnici e dirigenti dell’Amatori Volley Bari che nei 47 anni di vita del club hanno conquistato Scudetto (1978/79 con la 2000uno), Coppa Europea Confederale(1984- Victor Village), Coppa Italia (1987-Assovini) e 1993 (scudetto di beach volley).

Sarà presente anche il neo-assessore allo sport, Pietro Petruzzelli. Nell’occasione il Sindaco riconsegnerà il Trofeo CEV che nell’84, di ritorno dalla Germania il club barese donò alla città di Bari.

Il trofeo da martedì 21 ottobre sarà tra i ricordi più prestigiosi della mostra itinerante che iniziando da Milano festeggerà il volley femminile italiano. L’Amatori è stata la prima squadra nella storia della pallavolo femminile italiana a vincere una Coppa Europea (seguita dopo 2 anni dalla Teodora Ravenna in Coppa Campioni) e resta l’unico club della città di Bari in assoluto a vincere una coppa europea con uno sport di squadra.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo