Android vs iOS, quali dispositivi registrano più problemi?

0

Android è più affidabile di iOS. Ad affermarlo è la società di diagnostica mobile Blancco Technology Group che si occupa di sicurezza sviluppatrice di un importante software di diagnostica in grado di identificare i problemi di smartphone Android e iOS, utilizzato per riparare i dispositivi, che ha reso noti i risultati di una ricerca sulla stabilità degli smartphone nel primo trimestre del 2016.

Tra tutti gli iPhone e iPad analizzati nel secondo quadrimestre, ben il 58% dei dispositivi iOS ha registrato un qualche tipo di problema, mentre solo il 42% è stato impeccabile lato software. Lato Android, il 35% dei modelli ha fallito un qualche tipo di test, ma il 65% ha superato senza difficoltà l’analisi.

La compagnia definisce failure come “un qualsiasi problema relativo al lato software“: si va dai crash delle app a disconnessioni del WiFi, passando per arresti improvvisi della fotocamera, problemi di risposta del touch e così via.

Nel dettaglio su iPhone la maggior parte (65%) dei problemi sono causati da app che crashano, seguiti da problemi di WiFi e poi cuffie. Al contrario, su Android trionfano i guai con fotocamera e batteria, seguiti da problemi al touch e speaker.

Significativo è il dato a livello di malfunzionamenti hardware, è il comparto fotocamera il più a rischio (8 per cento), seguito a breve distanza da touch screen (7 per cento), batteria (6 per cento), microfono e sistema dual SIM (entrambi al 4 per cento). Per quanto riguarda le app, è curioso osservare che quelle che creano maggiori problemi, su iOS il software più instabile è Snapchat, seguito da Instagram e Facebook, mentre su Android, sono relative al comparto Antivirus e Security (Lookout, 360 Security, CM Security e AVG) o al Google Play Services.

Vedremo in futuro se questo dato in controtendenza rispetto al passato, diventerà o meno una costante.

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.