Apricena, dietrofont: i dirigenti tornano tutti in Forza Italia

0

Tre settimane di riflessione, ed arriva il dietrofront. Niente più abbandono del “tetto coniugale” per la dirigenza di Forza Italia di Apricena (primo cittadino in testa) e retromarcia. Le motivazioni [QUI l’articolo di approfondimento] erano la mancanza di considerazione del territorio da parte dei vertici provinciali e regionali del partito.

Adesso, evidentemente, sono venuti meno i motivi di lagnanza e tutto è tornato nell’ordinarietà delle cose.

“Dopo un doveroso e costruttivo periodo di confronto e riflessione e una serie di incontri voluti dai vertici provinciali e regionali di Forza Italia è tornato il sereno nei rapporti tra i Consiglieri Comunali eletti ad Apricena, i rappresentanti locali e i vertici del Partito”. Con queste parole Vincenzo Ferullo, Segretario cittadino di Forza Italia, annuncia il ritorno nelle fila del partito dei Consiglieri Comunali e del Direttivo.

“Nelle ultime settimane – prosegue Ferullo – ci siamo incontrati diverse volte con il Senatore Lucio Tarquinio che si è dimostrato essere un interlocutore attento e disponibile. Ognuno di noi ha espresso le motivazioni che hanno portato alle iniziali dimissioni da Forza Italia, con confronti anche aspri, seguiti da chiarimenti. Tarquinio non ha potuto non constatare che il nostro gruppo ha portato Forza Italia a livelli mai raggiunti dal Partito ad Apricena. E ha riaffermato la centralità del nostro Circolo, anche a livello provinciale e regionale”.

“Dal Senatore Tarquinio abbiamo avuto ampie garanzie che noi esponenti del circolo apricenese, rappresentanti di un importante fetta del movimento che ha portato alla storica vittoria alle amministrative di Apricena sia nel 2012 che nel 2014, saremo coinvolti a pieno titolo nello stilare la linea politica e nel prendere le decisioni per il bene di Forza Italia. Anche in vista del riordino dei quadri direttivi provinciali e regionali”.

“Così come siamo stati rassicurati dai vertici provinciali e regionali di essere gli unici autorizzati a poter esibire il simbolo di Forza Italia ad Apricena. Pertanto diffido sin da ora – sottolinea Ferullo – alcuni millantatori che pensano di poter utilizzare, per uso personale, il simbolo di Forza Italia ad Apricena. Chi lo fa, come ci è stato confermato, non ha alcuna autorizzazione dalla Segreteria Provinciale o Regionale. E invitiamo questi ultimi a vigilare con attenzione su eventuali strane situazioni portate avanti da soggetti che nulla hanno a che vedere con la nostra storia politica e con quella di Forza Italia in generale. “Gente abituata a cambiare casacca politica e bandiera ad ogni campagna elettorale”, conclude il Segretario cittadino Vincenzo Ferullo.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo