Arca: quali requisiti servono per fare l’amministratore unico?

0

Quali sono i requisiti per poter dirigere l’ex Iacp, ora Arca, Agenzia Regionale per la Casa e l’Abitare? La Regione è molto chiara, nel suo bando per la ricerca del nuovo amministratore unico: cittadinanza italiana, requisiti politici, non essere in condizione di incompatibilità previste dalla legge, di avere una fedina penale pulita. Nessuna esperienza specifica, però, e nemmeno la necessità di un titolo di studio minimo.

“Mi sembra opportuno, con tutta evidenza, la revoca della determina dirigenziale n. 394 con cui si è approvato il bando per la presentazione delle candidature per la nomina di amministratore unico dell’Arca (Agenzia Regionale per la Casa e l’Abitare), giacché non è richiesto alcun requisito specifico, nemmeno il titolo di studio”. Lo dichiara il consigliere regionale di Forza Italia, Pietro Lospinuso.

“Un bando che – prosegue – suscita più di una perplessità, individuando come criteri la cittadinanza italiana ed altri simili, senza offrirne degli utili a selezionare figure autorevoli, capaci e competenti. E non si tratta di un aspetto di poco conto, considerando che gli Iacp sono stati commissariati da funzionari e dirigenti altamente qualificati e provenienti dalle Prefetture. Ciò a sostegno della necessità di nominare le personalità migliori nel management della pubblica amministrazione. In più, la pac a cui inviare le candidature pare non funzionasse nel periodo utile e questa è una circostanza che va approfondita. Adesso, avendo anche presentato un’interrogazione a riguardo, vorrei sapere che ne pensa l’assessore Barbanente”.

“Per ora, ci aspetteremmo la revoca della determina che ha approvato il bando per una questione di trasparenza e correttezza delle procedure di evidenza pubblica – conclude Lospinuso – a meno che la Giunta regionale non ritenga sufficiente lo status di cittadino italiano o europeo per guidare le importanti agenzie regionali per la Casa…”.

[QUI la determina con il Bando]

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo