Assaprà 2016, a Corato i sapori pugliesi deliziano corpo e mente

0

Due serate speciali a Corato sabato 23 e domenica 24 dedicate ai sapori tipici pugliesi dal Gargano al Salento per la seconda edizione di Assaprà, il Festival che celebra enogastronomia, cultura e sapori di Puglia.

Ci saranno chef e gli eccezionali pasticcieri ambasciatori della cucina pugliese nel mondo presentati da Palma D’Onofrio. Le luci e le atmosfere tipiche delle feste patronali del Sud Italia. I vini, nettare di filari antichi su cui poggia il futuro di una terra rigogliosa. Le prelibatezze che dal Gargano al Salento attirano “a Levante”, anno dopo anno sempre più turisti dall’Italia e dall’estero.

Locandina_ASSAPRA'_16Una due giorno all’insegna dello slogan “Ce ne sarà per tutti i gusti”, scelto appositamente dall’Associazione Italian Think Tank, ideatori di Assaprà, per descrivere al meglio, insieme al Presidio del Libro – Corato (partner organizzativo 2016), i contorni della seconda edizione, in programma nel week end in località San Magno a Corato, presso Masseria Cimadomo.

Due talk show sarano protagonisti del “menù domenicale” di Assaprà 2016, uno dedicato ad alimentazione e benessere, l’altro a sogni, racconti e “parole” con l’intervento della nota scrittrice pugliese  Luisa Ruggio, autrice di Notturno e Tersa Manara, per una domenica estiva da non perdere, al fresco della Murgia.

Non mancheranno poi, le note e le danze del “Sud” a cominciare da quelle dei TerraRoss, gruppo folk tarantino che chiuderà tra pizziche, tamurriate e tarantelle, gli eventi di sabato 23 luglio, sapientemente selezionato dal Direttore Artistico di Assaprà, il tenore coratino Aldo Caputo.

L’edizione 2016 del Festival è stata realizzata anche grazie all’essenziale collaborazione di importanti aziende pugliesi come Supermecati Dok – Gruppo Megamark, Granoro, Steralmar Acqua di mare ad uso alimentare e Laboratori Fitoterapici Forza Vitale e di associazioni come Slow Food Italia, Legambiente Puglia e NIAF ed è patrocinato da patrocinato da Comune di Corato e Pro Loco “Quadratum”, inserito nel cartellone dell’ “Estate Coratina 2016”.

Grazie alla Fondazione statunitense italo americani, gli oltre 20 milioni di “italians” che vivono negli Usa potranno assistere alla due giorni in diretta streaming.

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.