Assicurazioni: maxi truffa a Lecce, 12 arresti

0

Ancora una volta le assicurazioni si scoprono un settore molto redditizio per i truffatori. Ancora una volta è la Puglia protagonista di un giro di false assicurazioni auto è stato scoperto a Lecce: si tratta di una maxi truffa milionaria che vedrebbe coinvolti carrozzieri, e insospettabili avvocati, periti e medici.

Non soltanto tagliandi assicurativi, ma anche incidenti, perizie mediche, pratiche legali ed infortuni. Tutto falso. Di veri erano solo i rimborsi che l’organizzazione riusciva a spillare alle compagnie assicurative vittime delle truffe.

Nell’ambito delle indagini, dalle prime ore dell’alba gli agenti della Polizia Stradale del capoluogo salentino in collaborazione con i poliziotti della sezione di Polizia giudiziaria del Tribunale di Lecce hanno eseguito 12 ordinanze di custodia cautelare ai domiciliari a firma del gip di Lecce Simona Panzera su richiesta del sostituto procuratore Antonio Negro.

Sarebbero una sessantina – a quanto si è appreso -le persone indagate; 37 gli episodi incriminati accertati in tre anni di indagini.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo