Azzollini, un altro No dal Senato all’uso delle intercettazioni

0

Dopo la Commissione, anche l’Aula del Senato ha confermato il diniego alla richiesta di autorizzazione all’uso delle intercettazioni del senatore Antonio Azzollini (Ncd), trasmessa a palazzo Madama dalla procura di Trani nell’ambito dell’inchiesta sugli appalti relativi al porto di Molfetta, in cui il senatore (eletto nel Pdl e passato con Alfano nel Nuovo Centrodestra) risulta indagato per il periodo in cui ha ricoperto la carica di primo cittadino della città pugliese. L’Aula ha quindi confermato il “no” con 160 sì e 36 no.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo