Come preannunciato dal presidente Giancaspro, Stefano Colantuono non sarà l’allenatore del Bari per il prossimo anno. Ultima conferenza stampa quindi per lui che si congeda dai tifosi biancorossi con parole al miele. Non ricambiate però dai supporter del galletto che l’hanno  duramente contestato al termine di Bari-Ascoli. “E’ stato un piacere enorme, – dice – mi resterete sempre nel cuore. Da oggi questa squadra ha un tifoso in più, spero di ritrovarla in Serie A perchè è quella la categoria che merita”

37 punti conquistati in 28 partite, prendendo il posto di Roberto Stellone, appena 10 nelle ultime 13 condannando il Bari ad un altro anno di cadetteria. Una conferenza stampa lampo del tecnico biancorosso che conclude ringraziando “società e presidente per avermi fatto conoscere la realtà di questa grande piazza. Al San Nicola ho avuto i brividi”.

Parte ora il toto-allenatore. Il presidente Giancaspro si sta muovendo per individuare il tecnico per la prossima stagione. Insieme al ds Sean Sogliano pare si stia contattando l’ex Foggia Roberto De Zerbi, ma in lista ci sono anche alcuni allenatori al momento impegnati nei play off.

Nessun commento

Commenta l'articolo