Un bilancio, positivo, rammarico ma nessun fallimento. Questa l’analisi della stagione da tecnico biancorosso di Stefano Colantuono: “Sono molto rammaricato. Sono convinto che senza infortuni questa squadra avrebbe raggiunto tranquillamente i play off. Lasciando lavorare il presidente Giancaspro, presto Bari potrà raggiungere l’obiettivo sperato”.

Stefano Colantuono dà dunque l’addio al Bari dichiarando di aver dato il massimo senza errori da parte sua: “A livello personale non la considero un’esperienza fallimentare. La mia è stata un’esperienza positiva. Ad ogni modo avevo comunicato da giorni la mia decisione al presidente. Al di là dell’esito finale del campionato. E quando le chances di promozione stavano svanendo pian piano, ho esternato la mia volontà di non restare in caso di permanenza in serie B”.

Ora Giancaspro e Sogliano sono alla ricerca di un nuovo allenatore e cinque sono i nomi caldi per la panchina biancorossa. Roberto De Zerbi, Massimo Oddo, Cristian Bucchi, Moreno Longo e Beppe Iachini i nomi sondati dalla dirigenza biancorossa.

Nessun commento

Commenta l'articolo