Dopo il pareggio beffa di Vercelli, il Bari e Fabio Grosso sono pronti a ripartire all’inseguimento del sogno chiamato serie A. Domani sera al San Nicola arriva il Cittadella, sette i precedenti con la squadra veneta in casa con con 5 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta, e con 12 gol segnati e 7 gol subiti. “Sono molto concentrato sulla partita perché conosco le insidie che può avere. – dice mister Grosso – Da tanti anni il Cittadella riesce a far bene, ha tutte le caratteristiche per fare una buona partita al San Nicola. E’ un avversario che ha qualità. Noi però abbiamo le qualità a nostra volta per poterci confrontare con questo tipo di avversari”.

La classifica di serie B è ancora molto corta e vede i biancorossi a soli quattro punti dalla vetta: “La classifica ancora dice e non dice. Bastano dei passaggi a vuoto per ritrovarsi in una brutta posizione ma anche un pizzico di continuità per ritrovarsi in vetta. Ma sono posizioni talmente ribaltabili che non ha senso guardarle ora”.

Impossibile non ripensare alla pessima gestione del risultato contro la Pro Vercelli di domenica scorsa: “Una squadra veramente forte sarebbe uscita da quel campo con i tre punti. – dice Grosso – Per le lacune che abbiamo non siamo una squadra forte ora, ma vogliamo diventarlo. E lo si diventa lavorando duramente sul campo e raccogliendo i risultati che aumentano le convinzioni del gruppo. Non credo però sia facile portare a casa il risultato quando in continuazione arrivano messaggi del tipo che ‘sono tot mesi che non si vince fuori casa’”.

Con tutta probabilità verrà quasi interamente riconfermata la formazione vista in campo a Vercelli, con l’unico dubbio di Andres Tello, uscito malconcio dal campo: “Tonucci sta per rientrare, Sabelli è ancora out, Kozak ha avuto un problema a inizio settimana perciò per questa volta non sarà disponibile. Tello ha subito le conseguenze dello scontro di domenica, a freddo gli si è gonfiato il ginocchio, dovremo valutare fino all’ultimo il suo impiego in campo”.

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.