A Bari una manifestazione contro il piano Minniti

0

Domani, giovedì 6 aprile si svolgerà a partire dalle 16.30, con partenza in Piazza Umberto una manifestazione contro il decreto sull’immigrazione del ministro dell’interno Minniti.

“Questo provvedimento – dicono Angelo Cardone e Sabino de Razza del comitato organizzatore – segna una svolta a destra del governo in tema di immigrazione, diritti del lavoro e diritti umani… Riproposizione dei centri di identificazione e di espulsione, rinominati centri per il rimpatrio; Abolizione del secondo grado di giudizio nei procedimenti per la richiesta dell’asilo politico; Possibilità di impiegare i richiedenti asilo in lavori non retribuiti, un ulteriore attacco ai residui diritti del lavoro”.

Inoltre, la manifestazione avrà fra le sue richieste il riconoscimento della legittimità delle esperienze abitative del Ferrhotel e dell’ex Socrate. Nel piano triennale delle opere pubbliche il comune di Bari ha, infatti, inserito un progetto di ristrutturazione di quest’ultimo edificio che mette in discussione il protocollo di intesa sottoscritto nel 2014 dal comune di Bari con l’associazione dei residenti.

Per questo, il comitato promotore della manifestazione ha richiesto un incontro con il sindaco di Bari Antonio Decaro e con il prefetto Marilisa Magno.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo