Bari Modena finisce 1-1. Ennesima prova incolore dei ragazzi di Devis Mangia

0

Alla fine vengono giù i primi fischi. Dopo l’ennesima prestazione incolore del Bari il pubblico inizia a rumoreggiare, l’1-1 casalingo dei biancorossi contro il Modena di Walter Novellino non può essere un risultato positivo. Soprattutto se si considera che quasi l’intero secondo tempo è stato giocato contro gli emiliani rimasti in dieci per l’espulsione di Stefano Beltrame. E soprattutto se si considera che dopo quest’espulsione il Bari ha tirato solo due volte nella porta di Pinsoglio. Ancora niente carattere, ancora niente grinta e ancora niente schemi tattici decisivi. Il Bari di Devis Mangia continua a non convincere e il suo posto in panchina si fa sempre più traballante.

Il risultato viene deciso tutto in tre minuti. Al 23esimo del primo tempo il capitano biancorosso Ciccio Caputo porta in vantaggio il Bari. Cross di Stevanovic e colpo di testa del bomber altamurano che centra la seconda segnatura in questa stagione. Passano soli tre minuti e Salifu pareggia il conto su calcio di punizione, battendo il portiere barese Donnarumma. La partita entra nel vivo e pochi minuti dopo De Luca sfiora il gol del vantaggio tirando, però, debolmente tra le braccia del portiere modenese.

Secondo tempo che sembra girare a favore dei biancorossi. All’ottavo minuto del secondo tempo l’arbitro Ros mostra il rosso a Beltrame reo di una reazione scomposta contro il barese Contini. I due erano venuti a contatto al limite dell’area biancorossa ma nel prosieguo dell’azione l’ex attaccante biancorosso scalcia Matteo Contini. Nonostante la superiorità numerica i biancorossi non riescono a sbloccare il risultato. Per la verità non tirano quasi mai in porta. L’unica azione pericolosa avviene al 44esimo minuto quando Caputo liscia il pallone sbagliando un gol davanti alla porta avversaria. I meriti dei modenesi ci sono tutti. Sono riusciti a sopperire all’uomo in meno ma i ragazzi di Devis Mangia hanno sprecato una buona occasione. Il Modena prosegue il suo cammino in classifica mentre per il bari, nonostante i risultati positivi dagli altri campi, stenta a fare il salto di qualità e viene ancora chiusa a metà classifica.

IL TABELLINO

BARI (4-3-3): Donnarumma 6; Sabelli 5.5 (70′ Wolski s.v.), Camporese 6, Contini 5.5, Calderoni 6; Sciaudone 6, Romizi 6 (77′ Minala s.v.), Defendi 6.5; Stevanovic 7 (63′ Rozzi 6.5), Caputo 7, De Luca 6.5. All: Mangia
MODENA (4-4-1-1): Pinsoglio 6.5; Calapai 6, Marzorati 6.5, Cionek 6.5, Manfrin 6, Rubin 5.5 (68′ Gatto 6); Signori 6 (44′ Nizzetto 6), Salifu 7 (26′ Osuji 6), Schiavone 6.5; Beltrame 5; Granoche 7. All: Novellino

Marcatori: Caputo (B) al 23′; Salifu al 26′.

Ammoniti: Salifu, Signori, Sabelli, De Luca, Pinsoglio, Calapai, Cionek. Espulso Beltrame. Recupero 4′ pt – 3′ st

Arbitro: Ros di Pordenone.

Nessun commento

Commenta l'articolo