Dopo la bruciante sconfitta contro il Palermo, i biancorossi vogliono riappropriarsi del proprio fortino. Proveranno a farlo nella sfida della ventesima giornata di serie B di Bari – Parma . I ducali sono terzi in classifica ad un solo punto dai galletti e le due formazioni si sfidano per la 57^ volta nella storia. Tra Bari e Parma i gialloblu si sono imposti in 25 occasioni. Solo 13 i successi biancorossi, mentre i pareggi sono stati 18. Nelle 28 gare disputate in Puglia, invece, risultato di assoluto equilibrio: 10 vittorie ciascuno e 8 pareggi. L’ultimo confronto è avvenuto nell’agosto scorso in occasione del secondo turno di Coppa Italia dove il Bari si è imposto per 2-1.

IL TABELLINO

BARI (4-3-3): Micai; Sabelli, Tonucci, Marrone, Cassani; Tello, Petriccione, Iocolano (Brienza dal 63′); Galano (Kozak dall’83’), Nenè (Floro Flores dal 63′), Improta.
A disp: De Lucia, D’Elia, Diakitè, Capradossi, Fiamozzi, Basha, Busellato, Salzano, Brienza, Kozak, Floro Flores.
All: Grosso.

PARMA (4-3-3): Frattali; Iacoponi, Di Cesare (Sierralta dall’80’), Lucarelli, Gagliolo; Dezi, Scozzarella, Scavone (Barillà dal 90′); Insigne, Baraye (Siligardi dall’86’), Di Gaudio.
A disp: Nardi, Dini, Germoni, Ramos, Scaglia, Sierralta, Barillà, Munari, Corapi, Frediani, Nocciolini, Siligardi.
All: D’Aversa.

Arbitro: sig. Marco Piccinini di Forlì. Assistenti: Giuseppe Opromolla e Luigi Rossi. IV Uomo: Livio Marinelli

Note: Ammoniti: Petriccione (B) al 30′; Scavone (P) al 33′; Tonucci (B) al 42′; Cassani (B) al 65′; Sabelli (B) al 66′; Scozzarella (P) all’85’. Spettatori: paganti 6.579, abbonati 8.581.

(* la cronaca si aggiorna automaticamente. Se ciò non dovesse verificarsi ti consigliamo di ricaricare la pagina)

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.