Bari calcio, Sogliano chiama tutti a raccolta: “Sono un testardo ma il mio Bari farà bene”

0

Parla il direttore sportivo del Bari Sean Sogliano. E fa il punto sul presente e sul futuro dei biancorossi. Il suo Bari vive in una fase altalenante con grandi prestazioni tra le mura amiche e tante difficoltà in trasferta. “Siamo in un campionato molto difficile ma nel quale può accadere di tutto. – dice Sogliano – La classifica ogni settimana cambia ma dobbiamo all’interno valutare ciò che va e ciò che non va”.

Ma Sogliano chiama a raccolta i tifosi: “In questo campionato le squadre che fanno bene sono quelle che vivono in un ambiente molto unito, in un ambiente che sostiene nei momenti difficili. I tifosi veri però vengono a riempire lo stadio dopo la sconfitta. Perché a volte i giocatori possono risentirne. Non è un caso che un giocatore che è passato di qua e poi va in un’altra squadra migliora di rendimento. Semplicemente perché qui ci sono molte più aspettative”.

Risultati altalenanti. Ma allora perché risultati così diversi tra casa e trasferta? “Difficile rispondere. – dice Sogliano – Noi offriamo un’idea di calcio molto propositiva con una grande voglia di fare gol. Quando allora imparerà ad avere una grande voglia di non subirlo sarà una grande squadra. Non rimane altro allora che preparare la partita curando tutti gli aspetti e preparandosi a battagliare per ottenere il risultato. E contro la Salernitana non ci sarà certo gemellaggio in campo. Loro stanno giocando bene e noi vogliamo portare a casa più punti possibili”.

Grosso. “Farà molto bene nella sua carriera ma ora dobbiamo pensare al presente. Grosso ha sempre i piedi ben saldi a terra, sa quello che vuole e sa che ha una grande occasione qui a Bari. Si impegna giorno per giorno, i ragazzi lo seguono e vuole dimostrare il suo valore”.

Rinnovo di contratto. Sogliano rimarrà a Bari fino al 2020 e lui vuole costruire qualcosa di importante in Puglia: “Io ho sempre lavorato in una società fino a quando i rapporti sono veri e c’è voglia di lavorare. Sono un testardo e voglio lasciare qualcosa dove passo. Per questo abbiamo deciso insieme di rinnovare. Stiamo lavorando tanto anche per gennaio, anche se non è adesso il momento di parlarne”.

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.