Basket, Brindisi parte a razzo e schianta Pesaro

0

Pronti via, Brindisi parte forte alla prima di campionato e stravince contro Pesaro 92 – 56. L’Enel di coach Bucchi è subito aggressiva e chiude il primo quarto con un parziale 31 -17.  Quintetto base di Brindisi con James, Denmon, Henry, Mays e l’ex Turner. Rientro positivo anche del capitano Massimo Bulleri che dopo otto mesi per l’infortunio al ginocchio regala al pubblico brindisino otto minuti di livello con 1/1 da due, 2/3 da tre e 2/2 dai liberi. Una Brindisi spietata continua a spingere sull’acceleratore e chiude con saldo positivo anche il secondo (26 – 20) e il terzo quarto (18 – 12), metre chiude in pareggio (17 – 17) l’ultimo ed ormai inutile ai fini del risultati finale, quarto.

L’avversario

Deludente la prova della Vuelle che nel precampionato era sembrata squadra solida e interessante. Mostra poche idee e tanta approssimazione, frutto probabilmente anche dell’ inesperienza del roster. A poco servono i 15 punti di Anthony Myles.

I tabellini

Brindisi: Harper 5, James 8, Bulleri 10, Cournooh 5, De Gennaro 3, Denmon 8, Morciano 3, Zerini 8, Henry 13, Turner 13, Mays 12, Ivanov 4. All. Bucchi
Pesaro: Ross 4, Williams 10, Myles 15, Basile 2, Musso 8, Raspino 3, Judge 4, Crow, Reddic 10, Tortù. All. Dell’Agnello
Arbitri: A.Martolini, D.Seghetti, D.Quarta
Parziali: 31-17; 57-27 (26-10); 75-39 (18-12); 92-56 (17-17)

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo