Borse di Studio “Tatarella”, oggi i nomi dei ragazzi premiati

0

Aiutare i meritevoli con una borsa di studio che permetterà a cinque ragazzi pugliesi si pagarsi il primo anno di Università senza pesare sulle economie delle proprie famiglie. Questo l’impegno che anche quest’anno la Fondazione dedicata a Giuseppe Tatarella ha voluto mettere in campo, selezionando e premiando cinque elaborati a tema tra gli studenti diplomandi e neo universitari.

I ragazzi si sono messi alla prova scegliendo fra quattro tracce: dalla riflessione su “La storia esiste solo se qualcuno la racconta” di Tiziano Terzani, a quella su COP 21 passando dalle stragi terroristiche di Parigi e dalla difficoltà di essere genitori ma anche figli.

Oggi pomeriggio, 13 giugno, a Bari cinque studenti pugliesi – fra i diplomandi che hanno partecipato alla terza edizione delle Borse di studio “Pinuccio Tatarella”, istituite dalla Fondazione Tatarella – saranno premiati perché i loro compiti sono stati ritenuti fra i migliori pervenuti da una giuria composta da docenti e giornalisti: Cettina Fazio Bonina, Lucia Schinzano, Mary Sellani, Rossella Grandolfo, Dionisio Ciccarese e Manlio Triggiani.

La consegna delle borse di studio (ognuna di 1.200 euro, pari al costo medio dell’iscrizione al primo anno di Università) avverrà a partire dalle ore 18, presso il Circolo della Vela di Bari.
Ad animare l’evento, il noto show man-attore barese Mingo.

Premieranno i vincitori: la professoressa Angiola Filipponio Tatarella e l’assessore all’Istruzione del Comune di Bari, Paola Romano.

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.