Brindisi: in 150 pronti al tuffo di capodanno!

0

Un tuffo che sfida il gelo di questi giorni. Un tuffo per solidarietà. Brividi di freddo e tanta allegria per raccogliere fondi da destinare a due altalene per disabili nei parchi di Brindisi.

Ed un evento che promette numeri da record.

Superato lo scoglio dei 110 pre-iscritti. La sesta edizione del all’Evento a scopo benefico Tuffo di Capodanno“,  organizzato dagli “Amici della Conca” in collaborazione con il Comando Provinciale dei VV.F. di Brindisi, “Summer Time – Animazione & Spettacolo” e Radio Ciccio Riccio ed in programma giovedì 1 Gennaio 2015, alle ore 11:00, presso “La Conca”, sulla Litoranea Nord di Brindisi – Zona Sciaia presentato da Nico Lorusso, si accinge a diventare una edizione record.

Gli organizzatori, infatti, puntano a raggiungere i 150 partecipanti.

L’età degli iscritti, con partecipanti adulti ed over, ma anche giovanissimi (autorizzati dai genitori), oscilla tra i 6 e gli 80 anni. Tuffatori coraggiosi provenienti da tutta la provincia di Brindisi, ma anche da altre città. In gruppi organizzati e non. Anche alcuni enti istituzionali (vigili del fuoco, carabinieri, poliziotti) hanno scelto di accogliere il 2015 con un tuffo in mare.

Una iniziativa senza scopo di lucro legata alla solidarietà inserita nel cartellone degli Eventi Natalizi del Comune di Brindisi , finalizzata alla raccolta fondi per l’acquisto e l’installazione di altalene per disabili nei parchi pubblici urbani cittadini.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo