Bullismo: Canon supporta la lotta dei ragazzi di Mabasta

0
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Una reflex EOS 750D, una videocamera professionale XF100 e una videocamera Legria Mini X, questa la tecnologia che Canon Italia ha deciso di mettere a disposizione dei ragazzi di Mabasta, il Movimento Anti Bullismo Animato da STudenti Adolescenti e ideato nell’Istituto “Galilei-Costa” di Lecce.

I ragazzi di Mabasta e Canon si sono conosciuti a Roma in occasione del SID2017, l’evento MIUR dedicato al tema della sicurezza sul Web ed è subito scattata l’intesa. L’azienda giapponese, da sempre impegnata in attività legate al mondo dei giovani e all’utilizzo consapevole delle immagini, ha deciso di supportare il gruppo di studenti salentini e la loro lotta “dal basso” contro ogni forma di bullismo e cyberbullismo.

“Siamo particolarmente orgogliosi – hanno dichiarato i ragazzi – della fiducia che Canon Italia ci ha accordato. Ci impegneremo a utilizzare le macchine al meglio, dando esempi concreti di come si possono realizzare foto e video da pubblicare su siti web e social network in maniera appropriata, senza ledere la sensibilità altrui. Alcuni di noi svolgevano già questa attività, ma per crescere e migliorare la qualità dei nostri contenuti avevamo bisogno dell’attrezzatura adeguata. Ora abbiamo strumenti più adatti che ci aiuteranno a veicolare meglio i nostri messaggi e a raggiungere sempre più ragazzi”.

“Dal canto suo – ha dichiarato Daniela Valterio CSR Manager di Canon Italia – Canon continuerà a credere nelle nuove generazioni e a supportare i progetti dall’alto valore sociale e tutte le iniziative che incarnano i valori della filosofia Kyosei vivere e lavorare insieme per il bene comune” .

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo