Buy Puglia 2014, al via la seconda edizione

0

È stata presentata stamattina l’edizione 2014 di Buy Puglia, borsa del turismo pugliese, ideata da Pugliapromozione e pensata come grande occasione d’incontro e scambio tra operatori turistici internazionali e pugliesi. All’incontro erano presenti Nichi Vendola, presidente della Regione Puglia, Silvia Godelli, Assessore Regionale al Mediterraneo, Cultura e Turismo, e Giancarlo Piccirillo, Direttore Generale di Pugliapromozione.

Un evento, quest’anno rivolto anche al tursimo di affari e congressuale, che si configura come uno strumento innovativo per attirare nella nostra terra tour operator provenienti da nazioni che non hanno ancora provato l’esperienza pugliese, un workshop unito ad una vera e propria “travel experience”, un piccolo assaggio delle esperienze di viaggio che si possono vivere qui nel tacco d’Italia, specchio di un’offerta estremamente ricca e diversificata.

Forte l’entusiasmo nelle parole dell’assessore Godelli che ha citato dati più che incoraggianti: la Puglia mantiene saldo il suo appeal sui mercati stranieri e i primi otto mesi dell’anno riflettono un incremento provvisorio e tendente al rialzo del +5% degli arrivi e del +2% delle presenze rispetto allo stesso periodo del 2013. Sembra, inoltre, che la destagionalizzazione sia ormai una realtà infatti si sono registrate presenze significative a Pasqua e a partire dal mese di aprile e, molto importante, il nostro territorio non è più scelto solo per il mare ma anche e soprattutto per arte, cultura ed enogastronomia.

È intervenuto anche Piccirillo, descrivendo come si svolgerà il Buy Puglia e testimoniando il successo di un’altra delle “creature” di Pugliapromozione, il “Gargano Running Week”, che è stata un’opportunità per raccontare il territorio, un momento di riscossa per un luogo fortemente colpito dalla tragedia dell’alluvione, un modo per attirare persone interessate ad un contatto diretto, fisico, con la Natura di quei posti.

“Il dibattito sul turismo è solitamente basato su ciò che si dovrebbe fare, i ‘turistologi’ sono numerosi e pieni di consigli e teorie salvifiche. Noi non discutiamo del turismo ma lo costruiamo secondo uno schema di ragionamento che segue due quesiti: cos’è il turismo e come può identificare il territorio”, ha resordito Nichi Vendola, soddisfatto del successo dell’agenzia regionale, ricordando anche che il Buy avrà luogo in contemporanea, presso la Fiera del Levante, con il Medimex. “Organizzare Buy e Medimex contemporaneamente e nello stesso luogo costituirà un utile cortocircuito che rimanderà al pubblico presente un’immagine, una suggestione di un nuovo modello di sviluppo. È fondamentale non sedersi mai sugli allori ma continuare a capitalizzare ed investire”.

Nessun commento

Commenta l'articolo