Calcio femminile, l’Apulia Trani riparte in Sicilia contro il Nebrodi

0

Quattro partite al termine della serie B per l’Apulia Trani, che domani, domenica 23 aprile alle 15 allo stadio “Micale” di Capo d’Orlando, in provincia di Messina, affronterà il Nebrodi.

Dopo la pausa pasquale, c’è un clima positivo nello spogliatoio biancazzurro, all’interno del quale tutte le ragazze sono recuperate. Tornate disponibili, dopo l’assenza contro la Roma Decimoquarto, Grazia Volpe e Silvia Cagiano, fondamentali a centrocampo. Nessuna squalificata in casa Apulia.

Il direttore tecnico, Francesco Mannatrizio, avrà l’imbarazzo della scelta e non si esclude che possa lasciare spazio a qualche ragazza che fa parte del vivaio.

La partita di domenica sarà decisiva per la classifica, rinnovata con i recuperi: capolista sempre la Roma a 54 punti, seguono Bari (51), Latina (31), Salento (26), Lazio e Roma XIV (24), Carpisa Napoli (23), Domina neapolis academy (20), Nebrodi (17), Apulia Trani (16), Napoli dream team (13), Grifone (12). Il Trani è dunque a più quattro sulla zona retrocessione.

Terna arbitrale: Giuseppe Rispoli di Locri, Gerardo Calandra Sebastianella di Messina, Giuseppe Nazareno Caruso di Barcellona Pozzo di Gotto.

Nella foto Alessia Sibilano

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo