Centro vaccinazioni Altamura, da oggi è operativa la nuova sede

0

Una nota del capogruppo di “Noi a Sinistra per la Puglia” Enzo Colonna sull’apertura della nuova sede del centro per le vaccinazioni di Altamura.

“Finalmente, da questa mattina, le attività del centro vaccinazioni e dell’ufficio igiene di Altamura si svolgeranno nella nuova sede ubicata al piano rialzato dell’edificio di proprietà della ASL in Piazza De Napoli.

Sono stati definitivamente completati, infatti, i residui lavori di adeguamento della struttura e il trasferimento degli arredi negli ambienti destinati ad ospitare questo importante servizio per la comunità.

Questo trasferimento segue quello degli altri servizi del Dipartimento di Prevenzione (Servizio Veterinario, Igiene degli Alimenti, Igiene e Sanità Pubblica, Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro) già operativi da alcune settimane nella nuova sede. Presto saranno trasferiti nella stessa struttura anche gli uffici della Commissione Invalidi Civili del Distretto socio-sanitario 4 (Altamura, Gravina, Poggiorsini).

Si tratta, dunque, di un importante obiettivo raggiunto, dopo anni di attesa, nella direzione di una migliore collocazione e fruibilità, da parte della comunità altamurana, di indispensabili servizi quali quelli dedicati, ad esempio, all’esecuzione delle vaccinazioni, alla prevenzione e cura della salute di persone e animali, agli invalidi, alla sicurezza alimentare, alla prevenzione e tutela della sicurezza nei luoghi di lavoro, alle autorizzazioni igienico-sanitarie, al rinnovo di patenti.

Da diversi sopralluoghi effettuati negli ultimi giorni e anche oggi, ho potuto verificare gli ultimi interventi compiuti sull’immobile: infatti, è stata decorata una sala d’attesa, che dovrà essere arricchita con un fasciatoio e qualche gioco; allestito al piano interrato un ambulatorio per l’applicazione di microchip per i cani. L’accesso alla struttura per i diversamente abili è assicurato da una rampa posizionata in via Manzoni.

Insomma, si conquista finalmente un senso di civiltà degna dei delicati servizi che saranno erogati nella nuova struttura in favore di una vasta comunità come quella altamurana.
Questa soluzione, inoltre, consente di tagliare costi per l’azienda sanitaria, quindi per la collettività, pari ai circa 100 mila euro annui destinati, sino a luglio scorso, a coprire i canoni di locazione degli immobili in cui i servizi erano ubicati. A tale riguardo non va trascurata un’altra circostanza: i locali liberati della vecchia sede dell’ufficio igiene e centro vaccinazioni rientrano nella disponibilità del Comune di Altamura che potrà ora, a sua volta, sistemarvi propri uffici, magari alcuni di quelli ubicati in immobili in locazione, quindi con un ulteriore risparmio di spesa per la collettività.

È una questione che ho seguito sin dall’avvio del mio mandato, anche nelle ultime settimane, sollecitando più volte il completamento dei lavori residui, in modo da mettere fine ad una insostenibile situazione di disagio di tante cittadine e cittadini, specie minori, e da offrire un contesto di lavoro adeguato al personale degli stessi servizi.

Dunque un impegno preso e mantenuto con la comunità altamurana, non più costretta, da questa settimana, alle estenuanti file per strada in attesa di poter effettuare le vaccinazioni nei vecchi e inadeguati locali ubicati nel centro storico.

Ringrazio per il lavoro svolto e per l’attenzione che hanno dedicato alle mie insistenti sollecitazioni e soprattutto ai bisogni della comunità altamurana, il Direttore generale della ASL Bari, Vito Montanaro, il Direttore del Dipartimento di prevenzione, Domenico Lagravinese, i tecnici e il Direttore, ing. Nicola Sansolini, dell’Area Gestione Tecnica dell’ASL Bari, il personale e la referente, geom. Angela Nuzzi, dell’Ufficio Territoriale Periferico di tale Area. Ringrazio altresì, per la collaborazione nelle procedure di cambio sede, tutto il personale dei servizi interessati dal trasferimento”.

Commenta l'articolo

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.