Condannato vigile urbano di Galatina, intascava i soldi delle multe

0

Italo De Vito, 55 anni, agente di Polizia municipale di Copertino in servizio a Galatina, ha patteggiato due anni di reclusione – pena sospesa – dinanzi al gip con l’accusa di peculato. De Vito intascava i soldi delle multe e lo avrebbe fatto in almeno quattro occasioni.

Le indagini furono avviate nel maggio 2013  sulla base di una serie di denunce. Dopo quanto successo l’amministrazione comunale si è cautelata “imponendo” ai vigili di rilasciare un bollettino postale. Il comune di Galatina si era costituito parte civile per tre automobilisti e nei confronti del vigile urbano è stato avviato un procedimento disciplinare tuttora in corso.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo