Conversano, tre giorni di gusto e vino novello

0

Una festa d’autunno lunga tre giorni con gastronomia, caldarroste e vini di prestigiose cantine pugliesi. Un momento di incontro per gli appassionati delle tipicità di Puglia che potranno godere del meglio dell’intrattenimento della nostra terra con musica live, artisti di strada, canti e balli popolari, artigianato, teatro e mostre d’arte.

Il percorso di Novello sotto il Castello abbraccia tutto il cuore antico della città di Conversano, mettendone in mostra, grazie alle visite guidate gratuite di Pro Loco e Cooperativa Armida, angoli sconosciuti ai più. Ampio spazio è dedicato alle esposizioni di Artèria, mostra organizzata dall’associazione Fatti di China e ospitata nella chiesa di San Giuseppe. Artèria è un canale per la promozione e la divulgazione della creatività in tutte le sue forme: quadri, sculture, fotografie, art design, animazione video e installazioni a firma di otto artisti pugliesi.

Da questa edizione Novello sotto il Castello ha stretto una partnership con Tour nel Sud – Green Holiday Tour Operator, ospitando due appuntamenti del Laboratorio dal basso “Eco Host – Nuove prospettive per l’incoming turistico in Puglia: sostenibilità, accessibilità, e-tourism e turismo culinario”.

L’approfondimento culturale sul mondo del vino è a cura di Puglia mon amour:

Sabato 15 novembre, alle ore 17.30 nella Sala Conferenza al II Piano del Castello Aragonese, sarà presentato al pubblico il libro “PER CANTI E CANTINE” (Kurumuny, 2014) di Pino De Luca, insegnante e giornalista. Presenterà Kim Phillips, promotrice enogastronomica.

Domenica 16 novembre, alle ore 18, nella Sala Conferenza al II Piano del Castello Aragonese, si terrà il dibattito con esperti del settore, giornalisti e produttori dal titolo “EVENTI ENOGASTRONOMICI: POSSONO ESSERE IL TRAINO ALL’ENOLOGIA PUGLIESE?”. Interverranno: Antonio Innamorato (Novello sotto il Castello), Pino De Luca (scrittore e giornalista), Davide Gangi (Vinoway Italia), Enzo Tota (SmartWine Vinoway), Bernardino Nardelli (Coldiretti e Az. Agricola Sapori di Casa), Ettore Pacilli (Enoteca Uvarara di Foggia), Michele Traversa (giornalista LSDMagazine), Natale Tateo (Cantina dei Fragni).

Condurranno Simona Giacobbi e Gianvito Magistà di Puglia Mon Amour.

Grande novità dell’edizione 2014 di Novello sotto il Castello il PREMIO “PUGLIA MON AMOUR”. I premi della critica e del pubblico saranno assegnati domenica 16 novembre allo stand che meglio interpreta, nella tre giorni, lo spirito del portale web www.pugliamonamour.it in termini di promozione del territorio e autenticità. Sarà valutato l’insieme, l’armonia e la “pugliesità” tra allestimento dello stand e prodotto offerto. La giuria tecnica sarà composta da Pino De Luca (scrittore e giornalista), Davide Gangi (Vinoway Italia), e Sandro Romano (gastronomo e giornalista).

Il pubblico potrà votare sul sito www.pugliamonamour.it fino alle ore 14 di domenica 16 novembre.

Grande è l’attesa per gli spettacoli e la musica live di Novello sotto il Castello. “Shir-
hashirim – Dal cantico dei cantici” è il nome dell’opera teatrale scritta e diretta da Pasquale d’Attoma Fanizzi (Associazione Marienbad Teatro) che avrà come palcoscenico la Basilica Cattedrale di Conversano. Shir-hashirim è una storia di vigne e deserti ambientata in una Gaza assediata e scenario di una storia d’amore. L’intrattenimento musicale è affidato ad oltre 15 band che si alterneranno per tutto il centro storico. Concerti di punta quelli dei Miwa, band toscana che reinterpreta in chiave rock le sigle dei cartoon (sabato 15) e Bundamove feat CESKO & PUCCIA from APRESLACLASSE (domenica 16).

Per saperne di più sul programma di Novello sotto il Castello 2014 http://www.novellosottoilcastello.it/

Condividi

Nessun commento

Commenta l'articolo