Coopstartup Puglia, quando l’unione fa forza lavoro

0

Imparare ad assumersi il rischio d’impresa, concretizzare le proprie idee e trovare un posizionamento stabile sul mercato: questa la cassetta degli attrezzi messa a disposizione da “Coopstartup Puglia”, il progetto di Legacoop Puglia per accompagnare e supportare giovani in età compresa fra i 18 e i 35 anni nella creazione e gestione di imprese cooperative sul territorio.

L’iniziativa, che vede accanto ai promotori la partecipazione di diversi partner – Rete informa, Qiris, PazLab, The Qube, Officine Cantelmo di Lecce e Generazioni Legacoop Puglia – è inserita nel programma sperimentale nazionale Coopstartup promosso da Coopfond, la società che gestisce il Fondo mutualistico per la promozione cooperativa.

Coopstartup Puglia prevede due azioni distinte. La prima, denominata “Laboratori di impresa”, aperta a tutti gli interessati, prevede due giorni di formazione intensiva sull’ABC dell’attività imprenditoriale: dal valore economico di un’idea alle abilità imprenditoriali, ad un focus necessario sulle caratteristiche gestionali delle cooperative. La seconda, ristretta ai 15 progetti d’impresa migliori, sarà articolata in tre fasi e fungerà da vero e proprio incubatore per le nascenti cooperative, con processi di affiancamento ad hoc per ciascuna singola idea imprenditoriale e la possibilità di essere inseriti nel sistema di supporto e servizi della rete nazionale Legacoop.

Legacoop Puglia, inoltre, contribuirà anche economicamente alle nuove iniziative d’impresa, sostenendo i costi di costituzione delle neo-cooperative che in fase di incubazione e business plan si sono rivelate sufficientemente mature e pronte “al grande salto”.

“Coopstartup Puglia ha l’ambizioso obiettivo di promuovere la creazione di nuova occupazione nella nostra Regione – spiega Carmelo Rollo, presidente di Legacoop Puglia – provando a stimolare e supportare l’innovazione sociale di cui, siamo certi, sono portatrici le giovani generazioni. Con Coopstartup Puglia la Lega della cooperative pugliese e Coopfond offrono un contributo concreto a ragazze e ragazzi che hanno un’idea d’impresa e vogliono essere artefici del proprio futuro. Con il valore aggiunto di poter essere supportati da un network di specialisti del mondo d’impresa, della formazione e dell’orientamento”.

Maggiori informazioni su bando e scadenze sul sito della Legacoop Puglia: www.legacooppuglia.it

Condividi
Laureato in Scienze della comunicazione, vive una condizione mentale-lavorativa a suo dire schizofrenica: cerca con insistenza di unire in un’unica professionalità il suo amore per il web e la scrittura. Ama la Puglia e per questo, nonostante le difficoltà ha deciso di restare qui.

Nessun commento

Commenta l'articolo