La storia infinita: i lavori su corso Vittorio Emanuele a Carbonara

0

La denuncia di Francesco Magrone, presidente dell’Associazione Barinquarta, è chiara: corso Vittorio Emanuele a Carbonara sembra la Salerno Reggio Calabria, nella quale sono svolti lavori infiniti ma solo di riparazione.

Sembra che, individuata come “area bersaglio”, Carbonara poté usufruire dei finanziamenti europei Por Puglia 2000-2006, il programma da attuarsi mediante l’utilizzo delle misure 5.1, 5.3 e 4.17: con una parte di quei fondi la Circoscrizione decise di riqualificare il centro storico di Carbonara ossia operare per una pavimentazione e dei sotto servizi su corso Vittorio Emanuele, via Duomo, via Nilo, via Nazario Sauro e piazza Santa Maria del Fonte.

Con il cambio dell’amministrazione comunale una buona parte di quei fondi fu spostata sulla Circoscrizione del San Paolo e i lavori rimasero incompiuti. Da quel momento in poi, sul corso si continuano ad effettuare una serie di lavori tampone per riparare qualche basola sconnessa o avvallamento, si vedono spesso ruspe ed operai al lavoro per sistemare piccoli pezzi di strada, provocando disagio e disturbo ai residenti e alle attività commerciali della zona.

Sarà scritta in futuro la parola fine riguardo questa situazione?

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo