Crolla solaio, un morto a Foggia alla vigilia dell’anniversario del crollo di via Delle Frasche

0

Un uomo è deceduto questo pomeriggio a Foggia, in via in via Ingino al civico 6 di Foggia, ad angolo con Via Ferrante Aporti, una traversa della centrale via Matteotti, dopo essere stato travolto dalle macerie provocate dal crollo del solaio di una casa in ristrutturazione.

Il corpo dell’uomo, Rosario Buonpensiero, è stato estratto dai vigili del fuoco dopo alcune ore di affannosa ricerca. Inizialmente si temeva che sotto le macerie della palazzina ci fosse anche un altro uomo, ma poi questa ipotesi è stata fugata e le ricerche sono state sospese. E’ stato, infatti, accertato che Buonpensiero, al momento del crollo, era solo.

“Una morte assurda – ha commentato il sindaco di Foggia Franco Landella – che ci addolora profondamente. Oggi per la nostra città è un giorno di dolore per una tragedia avvenuta proprio alla vigilia dell’anniversario del crollo della palazzina di via Delle Frasche”.

“Conoscevo personalmente Rosario Buonpensiero – ha commentato visibilmente commosso Landella – al quale mi legava un rapporto di antica e salda amicizia. Alla sua famiglia va il mio abbraccio personale ed istituzionale – dichiara il primo cittadino, che si è recato personalmente sul luogo della sciagura – Oggi per la nostra città è un giorno di dolore che come un drammatico filo rosso, sia pure in circostanze differenti, lega questa tragedia a quella che il 20 novembre 2004 provocò il crollo della palazzina in via delle Frasche, nel pieno cuore di un quartiere storico della nostra città, seminando di nuovo lutti e risvegliando i ricordi funesti del crollo di Viale Giotto – aggiunge il sindaco di Foggia –. Otto morti, due dei quali in tenera età, furono un nuovo, pesante e doloroso tributo da pagare al fato ma forse anche a situazioni abitative che non possono essere accettate nel terzo millennio”.

Intanto la conferenza dei capigruppo consiliari ha deciso di rinviare la seduta straordinaria del Consiglio comunale in programma domani e dedicata all’emergenza sicurezza in segno di rispetto.

Per ricordare la tragedia del crollo di via Delle Frasche il sindaco di Foggia e i rappresentanti dell’Amministrazione comunale deporranno domani, alle 11.30, una corona di fiori nel luogo in cui sorgeva la palazzina, mentre alle 12.00 lo faranno al Cimitero, dove riposano le vittime.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo