Patologie endocrine infantili: a Bari un convegno sulle novità in tema di terapia e diagnosi

0

Diagnosi del diabete e di patologie endocrine, i nuovi approcci terapeutici e nutrizionali e le nuove frontiere della ricerca: questi i temi principali su cui si confronteranno a Bari relatori di fama nazionale ed internazionale.

Update in endocrinologia e diabetologia pediatrica: novità in tema di diagnosi terapia e nutrizione’ è il titolo del convegno che si terrà venerdì 13 e sabato 14 ottobre al Nicolaus Hotel di Bari.

Importante momento di integrazione tra esperti del settore e tutti gli operatori coinvolti nelle cure del paziente pediatrico con patologie endocrine (diabete, obesità, difetti di crescita, disturbi della pubertà). Il convegno si focalizzerà sulle pratiche che permettono di migliorare la qualità della vita del paziente con patologia cronica, stimolando il confronto e l’integrazione con i pediatri di famiglia per migliorare le cure rivolte ai pazienti pediatrici.

Quattro le sessioni. Le prime due in programma venerdì 13 ottobre sono intitolate ‘Le diagnosi del diabete 1’ e  ‘Le terapie’. Le altre due,  sabato 14 ottobre, ‘Crescita e pubertà’ e  ‘Le novità in tema di prevenzione e trattamento dell’obesità’.

Responsabile scientifico del convegno la prof.ssa Maria Felicia Faienza che spiega: “l’endocrinologia e la diabetologia pediatrica sono in continua evoluzione grazie alla possibilità di diagnosi sempre più accurate e alla messa a punto di nuovi presidi terapeutici specie per la cura del diabete. Nell’ambito della Clinica Pediatrica Universitaria “B. Trambusti” diretta dalla prof.ssa Paola Giordano, viene svolta attività di assistenza e di ricerca in ambito endocrinologico e diabetologico pediatrico, attività già iniziata con il precedente direttore, prof. Luciano Cavallo, e che prosegue all’interno delle attività della Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica”.

Ecco il programma dettagliato della due giorni.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo