E dopo Natale, tempo di Saldi (anticipati)

0

Per il 2015 i saldi in Puglia cominceranno il 3 gennaio e non il 5. Un anticipo di un paio di giorni, ma strategici, in quanto si inserisce nel periodo di grandi sconti il primo weekl-end dell’anno, in piena festività natalizia. L’auspicio, come stabilito dalla Conferenza delle Regioni in accoglimenti della richiesta delle organizzazioni del commercio, è che un sabato e una domenica in più possano dare ossigeno ad un comparto già gravemente provato dalla contrazione dei consumi.

“Abbiamo approvato in Giunta regionale la delibera che anticipa a sabato 3 gennaio i saldi invernali – ha detto Loredana Capone, assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia. Si è trattato di un provvedimento indispensabile in un momento in cui non si deve lasciare nulla intentato. Abbiamo bisogno di dare una spinta ai consumi e in tempi di crisi, e dopo il salasso delle tasse di questi giorni, i cittadini sono indotti a spendere solo se lo trovano particolarmente conveniente. In questo modo, inoltre, le vendite cominceranno di sabato, anziché di lunedì, consentendo così a commercianti e consumatori di sfruttare al meglio il fine settimana. Quelli appena trascorsi sono stati anni molto duri, per le famiglie e per gli esercizi commerciali, soprattutto quelli più piccoli. In tanti si sono visti costretti a chiudere”.

Commento più che positivo anche dall’assessore allo Sviluppo economico del Comune di Bari Carla Palone. “Accogliamo con grande soddisfazione la decisione assunta. Anche perché in quel fine settimana saranno tanti gli eventi promossi dall’amministrazione comunale e in città si respirerà ancora aria di festa. Questo è un ulteriore segnale di sostegno e vicinanza nei confronti di una categoria che ha voglia di ripartire e rilanciare le proprie attività con un nuovo entusiasmo. Si tratta inoltre di un importante obiettivo che consentirà al commercio della città di Bari di uniformarsi agli altri grandi centri urbani, recuperando due giorni di vendite, il sabato e la domenica prima dell’epifania, con la possibilità di intercettare un maggior flusso di persone. Un weekend di inizio saldi che si protrarrà fino a lunedì 5 gennaio, vigilia dell’Epifania, grazie all’evento promosso dalla Camera di Commercio e fortemente voluto dal presidente Ambrosi, che consentirà non solo alle famiglie e ai bambini baresi di assistere alla meraviglia dei fuochi pirotecnici sul lungomare di Bari, ma darà la possibilità agli stessi commercianti di poter contare, di fatto, su un giorno festivo in più”.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo