Emiliano condannato a risarcire l’Asi

0

Danno erariale e condanna per il candidato alla presidenza della Regione Puglia Michele Emiliano. Quindicimila euro, più le spese legali. La Corte dei Conti ha condannato Emiliano, a risarcire il consorzio Asi di Bari di cui è stato presidente. Con Emiliano (ex sindaco di Bari) sono stati condannati l’ex commissario, Raffaele Matera, e gli altri componenti del consiglio di amministrazione guidato da Emiliano e cioè Paolo Bevilacqua, Nicola Pice e Giuseppe Rana che complessivamente dovranno risarcire l’Asi per un totale di 61.618 euro

I fatti riguardano lavori di costruzione di rustici industriali a Modugno (zona industriale, di cui l’Asi è gestore) risalenti ad otto anni fa.

Sulla vicenda, intanto, il capogruppo in Regione di Forza Italia Ignazio Zullo ha presentato una interrogazione urgente per accertare se ci siano stati danni anche per l’Ente Regionale.

“Apprendiamo dalla stampa della sentenza della Corte dei Conti che ha condannato il candidato presidente del centrosinistra Michele Emiliano al risarcimento del danno erariale al consorzio Asi. Per questo, presenterò un’interrogazione diretta al presidente Vendola per capire se l’ente Regione sia stato leso nell’immagine e se patisca un ulteriore danno erariale per questa vicenda”. Così il presidente del gruppo consiliare di Forza Italia, Ignazio Zullo.

“In disparte le pesanti considerazioni espresse dal Giudice contabile – aggiunge – sull’operato dei convenuti, tra cui Emiliano,  dei quali se ne rimarca il comportamento improntato a negligenza e imprudenza ed alla noncuranza per gli interessi finanziari dell’Ente amministrato, dato il prevedibile pregiudizio patrimoniale che il Consorzio avrebbe subito; a noi interessa capire se e in che misura i fatti accertati nella sentenza della Corte dei Conti possano aver danneggiato la Regione sotto il profilo erariale e dell’immagine”.

“Ed è quanto chiederò di chiarire a Vendola – conclude Zullo – nella mia interrogazione urgente”.

Condividi
Redazione
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Commenta l'articolo