Fc Bari, Camporese: “Onoriamo tutti la maglia. Ora andiamo a caccia di punti”

0

Sabato contro il Latina sarà l’unico difensore di ruolo a disposizione di mister Nicola ma la cosa non lo preoccupa. Michele Camporese è tranquillo e pronto a posizionarsi dove il mister lo riterrà più opportuno: “Abbiamo provato poco o niente in difesa, lo faremo da oggi. Ma a questi livelli non esiste un veterano che comanda la difesa sempre e comunque. Sono tutti la guida di tutti.”

Contro il Cittadella una vittoria inaspettata arrivata all’ultimo minuto: “La vittoria ci dà morale e tranquillità. E’ vero, ci facciamo troppi problemi a rischiare la giocata a rischiarla. Ma abbiamo bisogno di giocatori che la rischiano. Speriamo che già da Cittadella ritorni un po’ di gioco in più. Questa vittoria, inaspettata, deve essere un punto di partenza”.

Mister Nicola sta lavorando molto con e sulla squadra: “Chiede molto la palla in profondità per le punte. La serie B è così: palla avanti e pedalare. Il bel gioco ora serve a poco, bisogna racimolare tutti i punti che è possibile prendere. La qualità di gioco verrà più avanti”.

Con la tifoseria si è creato un piccolo strappo dovuto soprattutto ai risultati che non arrivano: “Se fossi io il tifoso mi lamenterei come fanno loro. MI sembra ovvio. Ma se non ci riescono determinate cose non vuol dire che, come si suol dire, non sudiamo la maglia ma perché magari ci sono delle criticità che il mister sta cercando di risolvere. Con Nicola, però, abbiamo ritrovato più compattezza. C’ è più sicurezza nelle ultime partite questo sicuramente”.

Tifoseria che, nelle ultime partite, sta beccando particolarmente Ciccio Caputo: “Ciccio è un ottimo giocatore e per me, che ce l’ho contro solo nelle partitelle d’allenamento, è un avversario fastidiosissimo. È un giocatore molto importante qualitativamente. Certo magari ci manca la punta pesante ma Ciccio tiene palla come pochi”.

Nessun commento

Commenta l'articolo