Fc Bari: si amplia il progetto #labariatavola con Tarall’Oro

0

Calcio e sapori, cultura gastronomica e progetto di promozione sportiva e turistica. Questo è uno degli obiettivi della Fc Bari 1908, la Il Progetto Enogastronomico FC BARI 1908 #labariatavola si arricchisce da oggi di un nuovo partner: Pastificio Di Bari Tarall’oro srl di Sammichele di Bari, una realtà di eccellenza del territorio nel settore alimentare che è presente con i propri prodotti negli Stati Uniti, negli Emirati Arabi e in Francia, portando il gusto della dieta mediterranea in giro per il mondo.

Tarall’Oro è entrata a far parte del network di aziende alimentari che compongono #labariatavola e realizzerà prodotti brandizzati con il marchio FC BARI 1908. Il Tifoso Biancorosso potrà così stuzzicare i Galletti e i Taralli ufficiali allo stadio o assaporare un ottimo piatto di Orecchiette e Farfalle Biancorosse a casa condividendole con i propri familiari ed amici.

Tarall’Oro si aggiunge ai numerosi prodotti già brandizzati con il marchio FC BARI 1908: dalle patatine di Salati Preziosi ai pregiati vini delle Cantine Botromagno, alle birre artigianali di Beer-Oz, al Panino del Tifoso Biancorosso di Io Gusto (con consulenza gastronomica di Almo Bibolotti), fino ai pregiati cioccolatini della Pasticceria Ladisa.

Tutti i prodotti #labariatavola saranno presto disponibili presso le Gallerie Auchan di Casamassima, Modugno e Bariblu a Triggiano, presso Eataly di Bari, oltre che nei punti convenzionati e nei locali della provincia di Bari. Gli stessi prodotti per di più, sono presenti presso il Roca’s, storico punto di ritrovo dei tifosi biancorossi a Milano.

#labariatavola è un progetto di Planéte Affaires, licenziataria ESCLUSIVA del marchio FC BARI 1908 in ambito enogastronomico. In collaborazione con l’agenzia di comunicazione Pooya.

Condividi
Roberto Mastrangelo

Coordinatore Redazionale del progetto PugliaIn.net. Socio fondatore dell’Associazione Scritture Digitali, in passato giornalista per il Movimento, Roma, il Patto, il Resto, l’Indipendente, Puglia d’Oggi,
Cerca la domanda scomoda da fare nel momento peggiore.

Nessun commento

Commenta l'articolo