Fc Bari, Stefano Sabelli: “Siamo tutti uniti ma non vogliamo fare figuracce” [Video]

0

Primi allenamenti con mister Nicola e prime impressioni per i giocatori del Bari. Per Stefano Sabelli: “L’impatto è stato positivo, è un allenatore preparato che sa quello che vuole. Ha un idea del calcio diversa da Mangia per il quale abbiamo sempre giocato uniti e mai contro. Averlo fatto avrebbe significato fare figuracce. Il nostro amor proprio è importante”. A pochi giorni dall’esonero di mister Mangia e dalla sconfitta contro il Crotone il clima tra società, giocatori e tifosi va lentamente migliorando, anche se i momenti di tensione non sono mancati, come l’episodio che ha visto coinvolto Daniele Sciaudone.

Sabelli tiene però a precisare: “Quando il clima attorno alla squadra non è dei migliori, i nervi possono essere tesi. Daniele ha avuto quella reazione, ci è rimasto un po’ male perché nei suoi confronti sono state dette parole pesanti. I tifosi pagano il biglietto e sono liberi di fare ciò che vogliono. Finché ti criticano per quanto visto in campo, nessun problema, ma a volte dovrebbero moderare un po’ i termini. Manca un po’ di equilibrio, si passa dall’essere fenomeni all’essere bidoni dopo appena due sconfitte. Poi vorrei chiarire un concetto: giocare contro qualcuno, allenatore o direttore sportivo che sia, è impossibile. Siamo sempre stati tutti dalla stessa parte. Il clima all’interno dello spogliatoio è sempre stato sereno”.

Capitolo nuovo allenatore: “Il mister ci ha già dato indicazioni importanti. – conclude Sabelli – Ha un’idea di calcio diversa rispetto a Mangia. Non ci stiamo fossilizzando su un singolo modulo. Dobbiamo essere in grado di giocare in più modi. L’intensità è alla base del suo calcio. Recuperare palla e riversarsi nella metà campo avversaria”.

Nessun commento

Commenta l'articolo