Fc Bari, Stevanovic: “Non parto titolare? La concorrenza fa bene”

0

Alla prima partita con Davide Nicola in panchina Alen Stevanovic ha calcato il campo solo per dieci minuti. Per lui, come per tutti i biancorossi, si ricomincia da capo e si lavora per guadagnarsi un posto da titolare: “Per un giocatore ambizioso – dice Stevanovic – è normale volersi ritagliare uno spazio da protagonista. Ma il calcio è così e ogni allenatore fa le sue scelte. Sta a noi lavorare al massimo per guadagnarci un posto tra gli undici titolari”.

Cambio allenatore e, di conseguenza, cambio di modulo: “Posso giocare – continua Alen – come quinto di centrocampo, seconda punta o trequartista. Non ho problemi ad adattarmi. La concorrenza con gli altri giocatori può fare solo bene sia a me che alla squadra. Sta quindi a me mettere qualcosa di mio, al di là del ruolo da ricoprire”.

Prime impressioni su Nicola che per domenica dovrà preparare la squadra alla difficile sfida contro il Bologna, al Dall’Ara alle 12.30: “E’ difficile avere un rapporto personale in una sola settimana ma Nicola ha una grinta impressionante. Sa quello che vuole e trasmette a tutti la sua voglia. E già dalla prima partita credo si sia vista la sua mano sulla squadra”.

Condividi

Nessun commento

Commenta l'articolo