Da Monopoli a Londra, il sogno in viola di Giacomo Satalino

0

Da Monopoli a Londra. Per Giacomo Satalino, giovanissimo portiere della Fiorentina Primavera, nativo di Monopoli ed acquistato dalla società viola nel 2013 (proveniente dall’Esperia Monopoli) il salto è di quelli tripli.

Nella partita che vedrà domani sera la formazione di Paulo Sousa affrontare il Tottenham di Mauricio Pochettino, infatti, ci sarà anche il giovane portiere pugliese.

A fargli spazio nelle convocazioni del tecnico, infatti, è stato l’allontanamento di Luigi Sepe. Il portiere è ormai da considerarsi fuori rosa, visto lo sfogo pubblicato su Instagram giovedì scorso dove lamentava lo scarso utilizzo anche in Coppa Italia. Al posto dell’estremo difensore campano, Paulo Sousa ha convocato Giacomo Satalino. Attualmente gioca titolare negli Allievi Nazionali e nella Primavera di Federico Guidi fa il secondo a Makarov. Da poco è stato inserito anche nella lista campionato della prima squadra.

Sarà difficile trovare spazio in panchina, ma la soddisfazione è già tanta. E nella sua città natale sono già pronti ad augurargli un futuro ricco di soddisfazioni.

“A nome mio e dell’intera Amministrazione Comunale voglio esprimere le più vive congratulazioni al monopolitano Giacomo Satalino scelto dal tecnico della Fiorentina tra 21 convocati per la partita di Europa League col Tottenham in programma domani”. Lo afferma il Sindaco di Monopoli Emilio Romani.

“Già nel dicembre del 2014 avevamo fatto sentire la nostra vicinanza e della Città di Monopoli nel vederlo indossare la maglia azzurra della Nazionale Under 16, ora questo giovane monopolitano, cresciuto nelle giovanili dell’Esperia, colleziona un ulteriore tassello della sua carriera calcistica che lo vede già in prima linea negli Allievi Nazionali e nella primavera dei viola. La convocazione ad una importante gara di Europa League con la maglia della Fiorentina di Paulo Sousa ci inorgoglisce e sono sicuro inorgoglisce anche i monopolitani”, prosegue il Sindaco.

“A Giacomo Satalino va il nostro abbraccio e l’augurio di mantenere di proseguire su questa strada che domani lo porterà ad essere protagonista di una delle competizioni di calcio più importanti”, conclude il Sindaco.

Condividi
#raccontiamolapuglia. Quotidiano online indipendente di carattere generalista con un occhio particolare alle tante eccellenze della nostra regione.

Nessun commento

Rispondi