La Fucina delle Scienze: frammenti di vita universitaria in mostra

0

L’università, la ricerca, la didattica, narrate da chi è a contatto con queste realtà ogni giorno: è anche questo il racconto in fotografie di Carmine Pellegrini, dipendente dell’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari, che ha accolto questa sfida ed ha mostrato, attraverso l’obiettivo, la vita di studenti, ricercatori, professori alle prese con il proprio lavoro, la propria passione. È stata inaugurata oggi pomeriggio, presso il Centro Polifunzionale per gli Studenti – ex Palazzo delle Poste – di Bari, la mostra di fotografia “La Fucine delle Scienze”, a cura di Rosanna Marzano.

C’è chi studia, chino sui libri in biblioteca, chi si concentra in sala operatoria per salvare un animale in pericolo, chi cura reperti archeologici, chi si impegna in laboratorio. Tante sono le sfaccettature descritte in queste immagini, catturate nei dipartimenti dell’Ateneo, del Campus, del Policlinico e del Polo di Veterinaria, ma il filo conduttore è unico, è “il nodo sentimentale che lega ogni operatore al proprio lavoro”, la voglia di conoscere, scoprire, dare un contributo per migliorare la società di cui siamo parte.

Promossa dal Rettore dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, l’esposizione sarà visitabile fino al 24 ottobre 2014, dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 20:00 ed il sabato dalle 8:00 alle 12:30.

Nessun commento

Commenta l'articolo